Perché coltivare il mirabolano, rustico, adattabile e dai frutti dolci e succosi

Se dico la parola susino, nella mia mente riaffiora l’immagine di un albero di media grandezza, carico di tantissimi piccoli frutti gialli o rossi, dolci e succosi. Sotto a quella chioma ci facevamo delle scorpacciate incredibili, seguite dall’inevitabile mal di pancia, derivato... [Per saperne di più]

Un racconto per conoscere gli aspetti botanici e colturali dell’olivo

Pianta di Olivo Salve Ortisti, una confidenza. Se dovessi scegliere una pianta per amico, questo sarebbe l’olivo, praticamente un fratello. Fu Sergio, il mio babbo, che, decenni fa, senza saperlo, me lo presentò, giusto a partire dal tronco. Accadeva che, a fine estate, mio padre... [Per saperne di più]

Alberi da frutto trattamenti invernali per prevenire la bolla del pesco, la gommosi e la muffa grigia

Olivo, trattamenti rameici autunnali dopo la raccolta Salve Ortisti! Sono Stefano Pissi, AgronomOrtista, solitamente rispondo alle vostre domande, ma questa volta proverò a scrivere qualche consiglio tecnico/pratico per navigare insieme, oltre che in rete, nella terra del nostro... [Per saperne di più]

Un mirtillo per ogni luogo: Nord e Sud, pianura e montagna

Quando pensiamo al mirtillo pensiamo al bosco e alle montagne del Nord Italia. Ma questo pensiero è giusto solo in parte: ci sono mirtilli in grado di vivere anche in pianura e al Centro Sud.  Varietà Esistono decine e decine di varietà di mirtilli, il più noto è il Vaccinum... [Per saperne di più]

Sarah, esperta di lamponi, ci spiega come curarli e coltivarli in modo naturale

Quando penso a Sarah, penso al colore e al sapore della marmellata di lamponi. E non è un torto che le faccio, ma un grande complimento. La marmellata che produce con i lamponi che coltiva nell’orto, ha un colore magnifico e il sapore è quanto di più di buono si possa immaginare. Sarah... [Per saperne di più]

Perché diradare gli alberi da frutto troppo carichi

E’ inutile negarlo: diradare i frutti è sempre faticoso! Fa male vedere cadere per terra quelli che potenzialmente potrebbero essere frutti succosi e squisiti. Non sappiamo mai se quelli che stacchiamo dal ramo prematuramente sono quelli giusti, se ne stacchiamo troppi o troppo... [Per saperne di più]

Come coltivare il ciliegio acido, amarene, visciole e marasche

Il ciliegio acido (Prunus cerasus) è perfetto nell’orto familiare. E’ di dimensioni più contenute rispetto a quello dolce (Prunus avium), ma è altrettanto bello, sia in primavera quando si ricopre di candidi fiori, sia in estate quando questi si trasformano in frutti rosso... [Per saperne di più]

Coltiviamo l’arancio amaro, è facile e non teme il freddo

E’ l’arancio amaro (Citrus aurantium) l’agrume più rustico e facile da coltivare. Ho tre piante in giardino che sono sopravvissute a tutto: alla mia disattenzione, alle estati torride e alle gelate tardive e intense. Dopo il gelo ho dovuto tagliere drasticamente tutti i rami... [Per saperne di più]

La mela renetta si conserva bene. E’ rustica, produttiva e resistente alle malattie

La mela renetta non è la mela che si acquista per la bellezza, dove non vediamo l’ora di affondare i denti. La Renetta Grigia di Torriana, località cuneese dove è coltivata da sempre, presenta infatti un buccia ruvida color ruggine, ma la sua polpa giallo crema è dolce e fondente,... [Per saperne di più]

Settembre, il mese più adatto per moltiplicare e impiantare nuove fragole

Le fragole hanno un fascino incredibile per ogni orticoltore. Mio marito, pur essendo alle prime armi, è la prima coltivazione con cui ha voluto confrontarsi. Ha costruito un’aiuola rialzata e se l’è curata e irrigata per tutta la stagione. I risultati sono stati medi, perché... [Per saperne di più]