‘Adotta un orto’ nel borgo di Mezzano di Primero

In alcuni luoghi l’orto diventa con il tempo un vero e proprio patrimonio paesaggistico e culturale. E’ il caso di Mezzano di Primero, borgo del Trentino segnalato tra i più belli d’Italia. Qui gli orti sono circa 250, uno ogni sei abitanti. Orti ben curati, distribuiti lungo le strade del paese, ciascuno recintato da un vecchio muro in pietra o da una staccionata in legno. Quadrati di terra che oltre ad essere importanti per l’economie familiari... [Per saperne di più]

Giardinaggio sostenibile? Partiamo dalle aromatiche

Quest’anno ho dovuto rivedere la terrazza dell’aromatiche, perché non tutte le essenze che avevo piantato si sono comportate come avrebbero dovuto o forse, è meglio dire, come io avrei voluto. Hanno seguito la loro indole e si sono insediate, come meglio credevano, nel luogo che avevo loro assegnato. Ma praticare giardinaggio sostenibile in fondo è proprio questo: osservazione, comprensione e adattamento. Occorre assecondare le esigenze delle... [Per saperne di più]

Ho tolto i funghi nati nel terriccio, ho fatto bene?

Buongiorno, vi ho scritto in precedenenza riguardo i funghi che avevo nei vasi dell’orto in balcone, li ho tolti manualmente, senza mangiarli ovviamente. Ecco le foto del mio orto ripulito dai funghi! Grazie. (Francesco) Ciao Francesco, certo che mi ricordo della tua questione, dei funghi che nascono sul terriccio! Hai fatto bene a ripulire il tutto…le foto che ci spedisci mostrano un buon lavoro e soprattutto un orto bellissimo. Salute... [Per saperne di più]

L’orto-giardino di Mara generoso e spontaneo

La caratteristica principale dell’orto di Mara è la generosità. Non mi riferisco alla produttività, che pure c’è, ma alla donazione continua che Mara fa delle sue pianticelle. Vi sfido ad andare a trovarla e venire via a mani vuote. Impossibile! Lo scambio tra giardinieri e orticoltori è pratica diffusa, ma in questo orto è la base e il motivo principale della sua esistenza. Ogni volta che una pianta si espande troppo, che si dissemina in... [Per saperne di più]

Due libri per capire l’importante relazione tra un semplice muro in pietra e l’orto

Il muro in pietra rappresenta per l’orto un abbraccio naturale. E’ il limite perfetto che ne delinea il confine. Oppure è l’elemento, grazie al quale, non sarebbe stato possibile coltivare ad orto un pendio troppo scosceso. Ma un muro in pietra, a guardare bene, è esso stesso un orto. Un piccolo orto in miniatura, nei cui interstizi, crescono piante commestibili, spesso spontanee, di cui trascuriamo l’importanza. Ci sono due libri che parlano... [Per saperne di più]

‘Getta un seme’, riflessioni, tecniche ed esperienze di sostenibilità

Oggi vi faccio un regalo. Un dono prezioso come il messaggio che trasmette: la sostenibilità. Perché di questo parla il libro “Getta un seme” di cui oggi, grazie ad un editore generoso e ‘illuminato’, l’Associazione Nazionale Nuove Direzioni, posso trasmettervi il link da scaricare gratuitamente , così tutti potete averlo sulla scrivania del vostro computer per consultarlo a vostro piacimento. “Sostenibilità è una parola vuota o troppo... [Per saperne di più]

Posso coltivare ortaggi in un terreno se il valore del ph è di 6?

Buona sera, il valore del PH del terreno dell’orto è di circa 6, media di 4 misurazioni. Desidererei sapere se posso impiantare: fagioli,pomodori,melanzane,peperoni ed altri ortaggi di stagione senza apportare correzioni e se si con che cosa mi suggerite di farlo? Grazie della premura e auguri di buon lavoro…anche al nostro servizio. (Alex) Ciao Alex, il valore ottimale di ph del terreno per quasi tutte le coltivazioni orticole è certamente... [Per saperne di più]

Cosa posso piantare in un orto di metri 4 x 4?

Buongiorno, nella nostra casa al mare ho un piccolo spazio circa metri 4×4 per poter organizzare un piccolo orto per il periodo primavera estate. Il sole ci sarebbe prevalentemente al mattino. Cosa posso seminare? Grazie. (Francesca) Buongiorno Francesca, il sole del mattino va certamente bene, specialmente per il periodo estivo, quando il pomeriggio fa anche troppo caldo! Quindi puoi piantare qualsiasi tipo di ortaggio estivo: zucchine, cetrioli,... [Per saperne di più]

Verdi, il compositore contadino

Chi l’avrebbe detto che Giuseppe Verdi, il compositore di ‘Va pensiero sulle ali dorate va ti posa sui clivi e su colli…” fosse non solo in cuor suo, ma anche di fatto un contadino? L’ho scoperto leggendo un libro, di cui vi consiglio la lettura “La terra non è mai sporca” di Carola Benedetto e Luciana Cilento. Ecco, proprio all’interno di questo libro c’è un capitolo dedicato a Giuseppe Verdi e alla sua passione per la terra. Che... [Per saperne di più]

L’influenza della luna nell’orto e nel frutteto

La luna ogni tanto fa parlare di sé. Almeno su InOrto. Che ci si creda o meno la luna ha sui vegetali degli effetti stimolanti. E’ stato sperimentato che alcune piccole piante, poste all’aperto durante la fase di luna crescente, hanno seguito il suo corso, volgendo gli steli nella stessa direzione della luna. La luna attiva le funzioni biologiche dei vegetali sia con la sua forza di attrazione, che con la sua luce. Seppure tenue e talvolta appena... [Per saperne di più]