Cavoletti di Bruxelles in terra o in vaso, dalla semina alla raccolta

Fra tutti i cavoli, quelli di Bruxelles sono i più discussi. Difficile mettere tutti d’accordo sulla loro bontà, c’è chi li ama o chi li odia. Se appartenete alla seconda fazione, sappiate che dovreste provare a riavvicinarvi, perché coltivati nell’orto, raccolti quando sono ancora piccoli e subito cucinati, i cavoletti di Bruxelles hanno un sapore dolce e cremoso, molto diverso da quello che solitamente ci è dato gustare. Terreno –... [Per saperne di più]

Un BalconOrto è possibile ovunque, Tommaso Turchi ci spiega in un libro come fare

Tommaso è una persona speciale, come speciale è l’orto di cui si prende cura e il libro che ha scritto: ‘Il BalconOrto’. Tommaso Turchi è un giardiniere, un salvatore di semi (fondatore dell’associazione Seed Vicious) e adesso anche uno scrittore. E’ irrequieto e entusiasta, è il classico tipo che ‘una la fa e cento ne pensa’. E tutto quello che fa ruota intorno all’orto, ai semi e alla terra, che è la sua vera passione. L’ultimo... [Per saperne di più]

Come coltivare il cardo, spettacolare sia nell’orto che nel piatto

Che lo si coltivi come annuale o come perenne, il cardo (Cynara cardunculus) è una pianta spettacolare! Se lo lasceremo crescere nell’orto liberamente e senza restrizioni, avremo una pianta dalle grandi foglie argentate che si aprono a fontana, dal cui centro si svilupperà il fiore, simile a quello del carciofo: un bellissimo pennacchio blu-violetto che talvolta raggiunge quasi i due metri di altezza. Una volta appassito il fiore, la pianta secca,... [Per saperne di più]

Come abbinare e consociare gli ortaggi per renderli più forti

Quando dobbiamo organizzare le parcelle dell’orto, abbinare i vari ortaggi è sempre un ‘rompicapo’. Ci sono tuttavia degli accostamenti che dovremmo sempre ricordare perché sono facili ed efficaci. Alcuni ortaggi se associati ad altri li proteggono dall’attacco dei parassiti, fungono da ‘parafulmini’ per alcuni insetti, attraendo su di loro quelli in circolazione. Altri invece hanno un effetto repellente sui parassiti stessi. Le aromatiche... [Per saperne di più]

Le domande di fine inverno per sapere se il nostro orto-giardino è pronto per la primavera

Sono qui davanti al camino a pensare cosa dovrò fare appena il maltempo deciderà di abbandonare il campo. Nel mio caso, più che un campo è un orto-giardino. Dopo avere contato i ‘morti’ (perché è certo che qualche pianta non ce l’avrà fatta) penserò alle sostituzioni. Ho visto l’aloe che ha le ‘orecchie’ abbassate, sembrano quasi toccare terra, ha proprio l’aspetto di uno straccio. E pensare che era già in fioritura!!!... [Per saperne di più]

A che distanza devono stare due colture affinchè non s’influenzino?

Salve, quando si parla di consociare diverse colture a che distanza si fa riferimento per poter fare in modo che l’una influenzi l’ altra sia in maniera positiva che negativa? Grazie tante. (Paolo – Roma) Ciao Paolo, non esiste una distanza precisa, semplicemente le due piante – sia la chioma che le radici – non devono interagire fra di loro, quaindi dipende anche dalle dimensioni delle piante stesse. Volendo però darti... [Per saperne di più]

Come mai i miei frutti, trapiantati ad agosto, sono in sofferenza?

Salve, all’inizio di agosto abbiamo piantato 50 lamponi (gialli e rossi) 30 more, 30 ribes, 30 mirtilli e aronia. Sono abbastanza sofferenti ancora nonostante l’acqua data regolarmente. Vorrei sapere se ci sono piante che posso mettere in consociazione per creare sinergia nel piccolo frutteto che spero si stabilizzerà presto dopo la messa a dimora. Grazie mille (Stefania) Salve, avete realizzato un bel frutteto….vario di specie... [Per saperne di più]

Seminiamo il finocchio, bianco e croccante ma climaticamente delicato

Il finocchio (Foeniculum vulgare varietà dulce) è uno di quegli ortaggi da piantare ovunque perché le sue foglie lunghe e piumose, oltre a profumare e aromatizzare le insalate, decorano sia l’orto che il giardino (bellissimi anche messi alla base delle rose o di piante ornamentali il cui fusto resta spoglio). Il finocchio si semina di preferenza a metà estate (da luglio a settembre), ma a seconda della zona climatica in cui viviamo potremo seminarlo... [Per saperne di più]

E’ possibile consociare altre coltivazioni sotto ad un impianto di noccioleto?

Salve , sono un ragazzo di 35 anni, disoccupato, che ormai si e'”rotto le scatole” di lavorare saltuariamente e guadagnare poco (400 – 500 euro al mese) ho un appezzamento di 10000 mq di noccioleto e vorrei un consiglio su quale altra coltivazione abbinare. Il terreno e’ sito a 70 metri sul livello del mare a Nola in provincia di Napoli, ed e’ raggiunto dai servizi sia elettrici sia idrici. Grazie. (Lucio – Nola... [Per saperne di più]

Seminiamo l’estivo e colorato peperone a fine inverno, ma aspettiamo la mite primavera per trapiantarlo nell’orto

Il peperone dolce (Capsicum annuum) è il frutto estivo per eccellenza: rosso, giallo, carnoso, solo a ricordarlo fa venire caldo. Eppure si semina in inverno, ma non certamente all’aperto! Dovremo aspettare il tepore primaverile per poterlo trapiantare in esterno nell’orto, dopo averlo fatto crescere in semenzaio. Ci vogliono temperature che oscillano fra i 22 -26° e una buona luminosità per farlo sentire a proprio agio: eh sì il peperone... [Per saperne di più]