Articoli

Salve,
sono un insegnante di tecnologia in una scuola media…il
pollice verde ce l’ha mia moglie e insieme a lei vorrei creare una siepe di corbezzoli tra noi e il vicino, esposta a
sud-ovest, siamo a 230 mt slm.
Una volta c’era un orto, poi sopra è stato fatto un campo da bocce con materiale edile di riporto e ora sopra c’è un riporto di terra argillosa. Che cosa mi può consigliare? Avrei pensato anche al melograno in
alternativa. Mi piace meno perché mi sembra che non sia sempreverde. o
entrambi.
Grazie Buona giornata.
(Stefano – Foligno)

Risposta

Ciao Stefano,
se vuoi realizzare una siepe sul tuo terreno sono adatti sia corbezzolo che melograno ma ognuno ha caratteristiche di sviluppo differenti e quindi sono difficilmente abbinabili insieme. Il melograno poi in autunno/inverno perde le foglie e il risultato è quello di avere un confine spoglio.
Per questo se vuoi una siepe omogenea ti suggerisco di scegliere una pianta di un solo tipo…Corbezzolo sempreverde o melograno caducifoglia. Altrimenti se abbini le due specie potrai realizzare un confine meno omogeneo ma botanicamente sempre interessante.
Salute e buon orto.

Salve,
ho acquistato una pianta di corbezzolo nano,
in che periodo va rinvasata?
Grazie.
(Giuseppe)

Risposta

Ciao Giuseppe,
il rinvaso del corbezzolo ti suggerisco di farlo in stagione autunno invernale, quando la pianta cioè è più ferma,
in questo caso lei si troverà a riprendere a vegetare già nel suo nuovo vaso pronta per una nuova primavera.
Salute e buon orto.

Salve,
vorrei sapere che raggio di diramazione hanno le radici del corbezzolo e se possono danneggiare tubature sotterranee nei paraggi.
Grazie.
(Laico)

Risposta

Ciao,
il corbezzolo è una pianta – arbusto/piccolo albero – di modeste dimesioni, compreso anche il suo apparato radicale, sicuramente proporzionato alle dimensioni della chioma, al suo raggio.
Quindi per capire se le radici possono anche invadere le tubature considera anche la distanza che c’è fra la pianta e le tubature stesse; se la pianta ci cresce sopra è probabile che queste possano danneggiarle.
Salute e buon orto.

Il corbezzolo (Arbutus unedo) è una pianta di grande fascino e interesse. Non tanto per la bontà dei suoi frutti, che pur avendo molti estimatori, risultano ai più troppo aciduli, ma per la bellezza di tali frutti, del fogliame sempreverde e della corteccia rossiccia, che è sempre di grande effetto all’interno di un orto-giardino.

© 2021 Bonduelle InOrto