Salve,
sono spesso in un paesino vicino ad Empoli in Toscana.
Vorrei sapere quanta superfice minima devo avere per iniziare un attività  di produzione di zafferano, il terreno è a circa 350 metri di altitudine ed è ben drenato.
Grazie
(Domenico)

Risposta

Salve Domenico,
la coltivazione dello zafferano è affascinante ed economicamente interessante, per il prezzo di mercato del prodotto finito: anche 9 euro/grammo.
E’ una coltivazione però impegnativa in quanto la raccolta viene fatta esclusivamente a mano, con una manodopera specializzata, bisogna infatti saper separare gli stigmi dai fiori raccolti, che poi verranno messi ad essiccare, per avere il prodotto finito.
Volendo parlare di produttività della pianta i dati dicono che su 1000 mq di terreno coltivato a zafferano, che equivale a circa 150.000 fiori, si ottiene circa un kg di prodotto essiccato.
Ti consigliamo però, prima di iniziare le pratiche di coltivazione, di fare una attenta analisi di mercato, propedeutica all’inizio dell’attività,
La coltivazione italiana di zafferano più famosa viene fatta nella Piana di Navelli – Abruzzo, ma visto che frequenti la Toscana ti suggerisco di contattare questa associazione specifica per lo zafferano, che organizza anche corsi specifici.
Salute e buon lavoro!

6 commenti
  1. Fabio
    Fabio dice:

    Salve,
    Ottima risposta, bisogna però anche considerare che:
    le tecniche di coltivazione dello Zafferano ( Crocus Sativus ) usate vengono distinte in:
    – Tecnica di coltura annuale –
    – Tecnica di coltura poliennale –
    quindi bisogna anche sapere quale scegliere per allestire al meglio il terreno.
    (Fabio)

    Rispondi
    • Stefano Pissi
      Stefano Pissi dice:

      Ciao Fabio,
      molto interessante il vostro sito internet!
      Dove e quando è possibile visitere la vostra azienda?
      Salute e buon orto.

      Rispondi
  2. tommaso
    tommaso dice:

    Salve,
    vi scrivo dal Salento.
    Ho un terreno di poco più di 10.000mq, con pozzo, e sto pensando fortemente di provare a fare una piantagione di zafferano. Cosa mi consigliate?
    Grazie,
    (Tommaso)

    Rispondi
    • Stefano Pissi
      Stefano Pissi dice:

      Ciao Tommaso,
      la coltivazione di Zafferano sulla superficie di un ettaro è certamente un discreto investimento iniziale e, se riesci a piazzare il prodotto finito: Raccolto, essiccato e confezionato, avrai di sicuro il tuo rientro economico. Non conosco di persona il terreno: altitudine, esposizione, tipologia della terra ecc. Per questo non riesco a darti dei consigli agronomici sufficentemente validi così a distanza, ti suggerisco invece di farti fare una valutazione in campo da altri colleghi agronomi della tua zona per valutare al meglio tutte le condizioni sia agronomiche, economiche, colturali (schede della tecnica) e di mercato, prima di avviare la tua coltivazione professionale di zafferano.
      Salute e buon orto.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2021 Bonduelle InOrto