Salve,
sono un’amante del mondo agricolo. Lavoro in un ufficio pubblico ma il mio tempo libero lo passo nei miei due orti. La cosa mi piace ed è diventata la mia palestra, mi scarica la testa.
Lavoro un campo dove quest’anno ho seminato patate e mais, il terreno mi sembra stanco anche se in primavera ho messo letame. Ho comprato della senape per effettuare il sovescio. Quando si deve seminare? Adesso in autunno o in primavera? Dimenticavo di dire che vivo vicino ad Aosta in una zona che in inverno ha poco sole. Grazie.
(Nelly – Aosta)

Risposta

Salve Nelly,
la tua storia, che si svolge fra ufficio e orto ci intriga molto…è proprio vero quello che dici, zappare e seminare poi scarica affatica il corpo e scarica la mente…
La senape bianca – Sinapsis alba L. o Brassica nigra Koch, la senape nera invece sono due specie erbacee a ciclo breve che si seminano in primavera, per vederle fiorire in inizio estate e sovesciare poi. Le due piante puoi anche utilizzare come foraggio per l’alimentazione animale o anche per produrre seme dal quale estrarre olio, tante opportunità insomma.
Spediscici le foto del tuo bel campo fiorito di giallo, se vuoi, quando sarà il momento.
Salute e buon orto…che scarica la mente!

2 commenti
  1. Nicola
    Nicola dice:

    Ciao,
    vorrei sapere se è consigliata la consociazione della senape gialla sotto un agrumeto,
    vorrei coltivarla come specie da sovescio per apportare zolfo al terreno.
    Cosa ne pensate?
    (Nicola)

    Rispondi
    • Stefano Pissi
      Stefano Pissi dice:

      Ciao Nicola,
      certo che è una ottima scelta la “concimazione verde” con senape gialla; bisogna sfalciare prima della fioritura ed interrare tutto tramite una fresatura.
      Il terreno ne godrà certamente e le piante di conseguenza.
      Salute e buon orto.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2021 Bonduelle InOrto