Da quest’anno ho deciso di creare un piccolo orto e vorrei sapere a quale distanza vanno piantati i pomodori e le melanzane (tra di loro singolarmente).

Inoltre l’anno scorso ho visto nella mia zona che i pomodori marcivano nella parte posteriore, anche se questi non toccavano la terra……………..mi consigli

Grazie

( Domenico )

Risposta

Ciao Domenico, le distanze di impianto possono variare a seconda della varietà prescelte, tuttavia possiamo azzardare delle distanze generiche a cui attenersi.

I pomodori vanno seminati a 35-40 cm di distanza, ma se prevedi di farne due file dovrai mantenere almeno 70 cm di distanza tra di esse.

Per le melanzane la distanza tra le piante sarà di circa 50-70 cm, mentre tra le file non meno di 80 cm.

Quanto al marciume dei pomodori a cui tu accenni, si tratta senz’altro del ‘marciume apicale’ di cui soffrono soprattutto i pomodori perini. Il marciume apicale può essere imputato a due diverse cause: la prima è carenza di calcio, la seconda squilibrio idrico. Per evitare il primo problema sono necessarie delle concimazioni fogliari a base di calcio da somministrare durante la crescita. Mentre le irrigazioni devono essere assolutamente costanti: magari non moltissima acqua ma tutti i giorni e quando fa caldissimo, anche due volte al giorno. Un saluto e a presto

2 commenti
    • Stefano Pissi
      Stefano Pissi dice:

      Ciao Giuseppe,
      Grazie a te, speriamo ti siano davvero utili, noi di in orto siamo sempre qui!
      Salute e buon orto.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2021 Bonduelle InOrto