L’ ‘orto-giardino’ di… Campolungo

fiori e ortaggiFinalmente l’orto-giardino anche in fiera!

All’ultima Mostra di piante e fiori dell’Orticoltura, che si è tenuta a Firenze dal 25 aprile al 1 maggio, c’era uno stand che riassumeva in pieno lo spirito dell’orto-giardino: strutture in legno per rampicanti orticoli, grandi ceste ricolme di verzura, un grande gazebo ornato di rose e sullo sfondo la splendida serra ottocentesca dei giardini dove si svolgeva la manifestazione. Ma soprattutto un tripudio di fiori e ortaggi disposti in modo armonioso, al cui interno erano disseminate alcune sculture di Tobia Fasoli, un artista che traduce sorprendentemente in bronzo la leggerezza degli origami giapponesi.

L’insieme era senza dubbio di grande effetto. Pomodori, carciofi, finocchi, fagiolini nani, bietole colorate, fragole rifiorenti o di bosco si alternavano a tagete, nasturzi, ipogee, piselli odorosi, sineci, ricini e nigelle. Le aromatiche, a gruppi, completavano il quadro: sette varietà di menta, cedrina, aneto, origano (il rotundifolia è profumatissimo), issopo, aneto, nepeta, erba pepe, capperi, cerfoglio e cardamomo. L’orto giardino era fiancheggiato da una folta collezione di salvie (62 varietà), viole, papaveri, altee, centauree, lavatere e cosmee. Fiori nell'orto

Ma non posso certo elencare tutte le piante in esposizione! Ne tantomeno quelle in produzione a Campolungo (circa 500 varietà), perché così si chiama il vivaio  che ha organizzato questo spazio espositivo. Ma posso dirvi che si trova a Bagno a Ripoli in provincia di Firenze in una strada di campagna, un po’ nascosta e non facilissima da trovare in prima battuta, ma una volta raggiunto il vivaio, si pensa subito che ne è valsa la pena. Brando, così si chiama il proprietario, è una persona disponibile che ama profondamente il suo lavoro e in poco tempo vi trasmetterà tutto l’entusiasmo con cui vi si dedica. Quindi se volete qualche informazione sulle piante con cui allestire il vostro orto-giardino o siete interessati a qualche pianta in particolare non vi resta che scrivere a vivaiocampolungo@virgilio.it. Per la pagina web del vivaio dovremo aspettare: Brando è uomo di altri tempi e preferisce le serre al computer!

Orto-giardino

Sculture e fiori

Commenti
3 Commenti a “L’ ‘orto-giardino’ di… Campolungo”
  1. giulia ha detto:

    vi do notizia di questa manifestazione:
    TRA POMI & FIORI
     
    A Calvi dell’Umbria (TR) il 30 – 31 Agosto 2014, XIV edizione di“Tra pomi e fiori ”. L’evento, il primo del genere svoltosi in Umbria,animera’nei due giorni della manifestazione il centro storico con la presenza di vivaisti selezionati,provenienti da diverse regioni italiane.Sara’presente uno stand dedicato agli animali da cortile di razze pregiate
    Sara’a disposizione un’angolo dello scambio,dove quanti lo vorranno potranno barattare con altri appassionati del verde piante e semi
    Non manchera’il consueto appuntamento con la pittura botanica

    Previste visite al monastero e al museo

    Calvi si raggiunge percorrendo l’autostrada A1 con uscita al casello di Magliano Sabina o la Via Flaminia

    ORARIO : 10 – 19,30 BIGLIETTO : 3 €
     
    Segreteria Organizzativa 333 6841760
     

    Comune di Calvi dell’Umbria 0744 710119
     
    http://www.comunecalvidellumbria.tr.it
    http://www.piccolemostre.altervista.org

    • nara marrucci ha detto:

      Grazie Giulia, pubblichiamo volentieri la segnalazione di questo evento,che a suo tempo avevamo segnalato anche sulla nostra pagina FB. Buon lavoro!

  2. giulia ha detto:

    ci stiamo  avvicinando alla data della mostra,ringrazio di averci dato spazio.un caro saluto,giulia

Lascia un commento