Cosa posso coltivare sotto una serra fotovoltaica?

Vivo a Francofonte provincia di Siracusa, ho ereditato degli agrumeti qualità Tarocco. Ho impiantato una serra fotovoltaica e sto cercando la coltura giusta.

Desidero sapere cosa posso coltivare all’interno di una serra fotovoltaica monofalda. La serra è coperta totalmente con i pannelli fotovoltaici, è alta nella parte nord 6 mt circa nella parte sud 2,5 mt circa, il terreno è quasi totalmente ombreggiato. Quali suggerimenti proponete.

Grazie per l’attenzione

Distinti Saluti Guido

(Guido – Francofonte)

Ciao Guido, nelle serre fotovoltaiche monofalda la luce non è molta per cui le colture coltivabili al loro interno dovranno sopportare l’ombra, seppure molto luminosa. Non avendo esperienza diretta sugli impianti in serra fotovoltaica, abbiamo cercato di raccogliere informazioni ed esperienze.

Per prima cosa ti inviamo il link di questo video sulla coltivazione di alcuni tipi di funghi in serra ad Imperia. Poi il link di un altro video riguardante la coltivazione di fragole e lamponi, ma in pianura Padana. In Sicilia escluderei i lamponi, ma l’idea delle fragole mi sembra attuabile. Anche il basilico e l’aloe sono colture che sembrano avere una buona resa sotto il tuo tipo di serra. Magari potresti pensare ad inserire qualche pannello trasparente per aumentare la luminosità!

In quel caso disponendo di più luce potresti provare anche con altri tipi di colture. Tra le colture che si adattano a condizioni di minor luce ci sono gli spinaci, i ravanelli e alcuni tipi di insalata. Poi abbiamo trovato un documento sull’informatore agrario che riporta le differenze di resa tra alcune coltivazioni (zucchine, pomodori cuore di bue, basilico, ecc. ) praticate serre classiche e quelle in serre fotovoltaiche. Un altro bell’esempio riuscito di coltivazione in serra fotovoltaica ci arriva dalla Puglia, dove hanno coltivato fagiolini, zucchine e fragole.

In ogni caso, qualsiasi cosa tu decida di coltivare mi raccomando la ventilazione per tenere lontano le malattie fungine!

Lascia un commento