Come eliminare le cimici dalle verdure?

Vorrei sapere come posso eliminare dalle verdure le cimici rosse e nere, se il macerato di ortica va bene.

Il macerato di ortica si puo’ usare anche sulle rose. Grazie.

(Roberto-Ravarino-Mo)

Il macerato di ortica va sicuramente bene, se ce l’hai passa all’attacco! Certo che le puoi usare anche sulle rose, sia sulle foglie che con le annaffiature!

In alternativa puoi usare un rimedio preparato con acqua e tabacco, sostanza a cui le cimici sembrano essere molto ‘allergiche’.

L’infuso di tabacco si prepara così. Si sbriciola in un contenitore un paio di sigarette, una punta di sigaro (anche usato) o due pizzicotti di tabacco trinciato, dopodiché ci verseremo sopra un litro di acqua bollente. Una volta raffreddato, l’infuso sarà pronto. Se lo lasceremo riposare una notte diventerà ancora più forte. Al mattino filtreremo il liquido, lo metteremo in uno spruzzatore e lo spargeremo sulle piante.
E’ consigliabile aggiungere al rimedio un cucchiaio di sapone di marsiglia liquido, in modo da aumentarne l’adesività sulle piante.
Se l’infestazione è leggera, potremo diluire l’infuso aggiungendo un ulteriore 50% di acqua. Il tabacco ha comunque una sua tossicità e se non è necessario è inutile somministrare alle piante una dose eccessiva di sostanze estranee. Tuttavia l’infuso di tabacco non ha restrizioni particolari e può essere usato tutte le volte che riterremo opportuno, perché non arreca danni particolari alle piante.
Se però le cimici sono molte e agguerrite ti consiglio di passare alle maniere forti: piretro. Usa quello liquido o in polvere a bassa tossicità e con una persistenza limitata (circa 48 ore). E’ un’insetticida naturale, innocuo per l’uomo e gli animali a sangue caldo, ma uccide gli insetti, anche quelli utili, per cui va usato con molta parsimonia.

Saluti!

Lascia un commento