Salve,
sono un pensionato appassionato dell’orto!
E’ il terzo anno consecutivo che a luglio trapianto i finocchi acquistati dal vivaista ed è il terzo anno che mi vanno in canna, cioè fioriscono prima di produrre sotto terra.
Dove sto sbagliando?
Grazie infinite per i vostri suggerimenti!
(Giancarlo)

Risposta

Ciao Giancarlo,
nessun grave sbaglio, non ti preoccupare.
Per la coltivazione dei finocchi, con successo, ti suggerisco la lettura dell’articolo che trovi nel link.
Probabilmente la tua questione personale è che trapianti i finocchi quando ancora, per la tua zona, è troppo caldo e allora la pianta spiga, o va in canna come dici tu, anzichè produrre il cespo che durerà nell’orto per tutto l’inverno.
Un’altra tecnica, alternativa al trapianto potrebbe essere la semina diretta in campo per poi diradare le piantine direttamente a dimora. Insomma non mollare e vai avanti, che spesso l’inizio è sempre duro, per avere poi finocchi belli croccanti e teneri.
Salute e buon orto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2021 Bonduelle InOrto