Bulbi nell’orto: quali, come e quando piantarli

Cavoli e tulipani. Bietole e narcisi. Lattughe e giacinti. L’orto-giardino presuppone la presenza di molti ortaggi, ma anche di qualche fiore. E cosa meglio dei bulbi può soddisfare in primavera la nostra voglia di colore, profumo e bellezza? Bucaneve, narcisi, tulipani, giacinti, muscari, crocus e fritillarie, sono tutti splendidi e tutti si prestano ad essere accolti nel nostro orto: sul bordo di qualche aiuola, lungo un camminamento o anche mischiati insieme a qualche verdura. Ma se vogliamo vedere spuntare le loro corolle ai primi soli dobbiamo piantarli in autunno.

Approfittiamo delle moltissime mostre floro-vivaistiche che  sono un po’ ovunque in questo periodo e acquistiamo i bulbi che più ci piacciono, premuniamoci di un piantabulbi (avete presente quella specie di vasetto senza fondo provvisto di comoda impugnatura che serve per l’affondo nel suolo?), sforacchiamo il terreno qua e là, dove abbiamo intenzione di interrare i nostri bulbi, e ricopriamoli di terra.

Dobbiamo solo fare attenzione alla profondità di impianto e ricordarci dove l’abbiamo interrati, per evitare in seguito di mettere altre piante troppo vicino, se non addirittura sopra. Una semplice canna può essere sufficiente per segnalare il luogo dove è stato seppellito il nostro bulbo, ma potrete dare sfogo alla vostra creatività se volete inserire nel terreno qualche ‘segna-bulbo’più lezioso e colorato.

Per quanto riguarda la profondità c’è una regola che vale per tutti i bulbi: deve essere doppia alla loro altezza, cioè se un bulbo misura 7 cm dovremo piantarlo a 14 cm di profondità.

Ma ecco qualche indicazione aggiuntiva per le varietà più conosciute.

Bucaneve – Candidi, candidi sono i primi a spuntare, se saremo fortunati potremo già vederne la fioritura a febbraio. Piantiamoli a 10-15 cm di profondità.

Narcisi – Sono facilissimi da coltivare ovunque, ne esistono di moltissime varietà e fioriscono da marzo a maggio. Si piantano a circa  15-20 .

Tulipani – Sono forse i più conosciuti e più reperibili, potete trovarli di mille colori e dimensioni. Si piantano a a 10-15 cm.

Giacinti – Solitamente rosa, azzurri o bianchi, sono forse i più profumati e sbocciano ad aprile e maggio. Piantiamoli a 10-15 cm.

Ma se volete approfondire maggiormente l’argomento vi consiglio di consultare questo sito interamente dedicato alla coltivazione dei bulbi.

Commenti
1 Commento a “Bulbi nell’orto: quali, come e quando piantarli”
  1. Calogero Mira ha detto:

    Piantare in autunno cavoli e tulipani, bietole e narcisi, lattughe e giacinti? Grazie mille.

Lascia un commento