Pidocchietti nell’orto: come combatterli?

Sono una mamma di quasi tre bambini con l’hobby dell’orto. Ma quest’anno ho l’orto pieno di “pidocchietti”: come fare x combaterli in modo “biologico”?

Grazie e saluti

( Patrizia – Cervarese S.Croce )

Cara Patrizia, ci sono momenti in cui i pidocchietti prendono d’assalto le nostre verdure e non si possono più controllare. La prima cosa che faccio quando mi succede è quella di eliminare manualmente le parti interessate, quando questo non è più sufficiente provo con il macerato di ortica o con quello di assenzio, ambedue ottimi antiparassitari. Se non hai il tempo di prepararli ho trovato su subito.it qualcuno che vende quello di ortica. Un altro rimedio è il sapone di marsiglia (1 kg di sapone a scaglie in 100 l di acqua ) che ha un effetto lavante e coprente e che se abbinato ad insetticidi naturali svolge un’azione adesivante, ma personalmente non l’ho mai usato.

Se ‘l’invasione nemica’ è però troppo importante dovrai ricorrere agli insetticidi naturali consentiti in agricoltura biologica: rotenone o piretro. Ma usali come ultima alternativa, perché uccidono anche gli insetti utili e fai molta attenzione a dosaggi e indicazioni, sia per quanto riguarda l’applicazione che la successiva raccolta.  Ciao e ricordati: meglio prevenire che curare! E i macerati sono un’ottima prevenzione…

Lascia un commento