Ecco i migliori ammendanti e fertilizzanti per l’orto

L’autunno e l’inverno sono le stagioni migliori per pensare di migliorare il terreno del nostro orto. E noi sappiamo bene che faremmo di tutto per avere ortaggi più belli, più forti e più sani. E’ inutile negarlo: quando vediamo un orto particolarmente florido e rigoglioso subito pensiamo: “Chissà cosa gli darà!”. E dietro a quel ‘cosa’ ci immaginiamo di tutto: concimi chimici che gonfiano le piante come se avessero subito un ‘lifting’,... [Per saperne di più]

Nell’orto, lo stallatico equino, devo interrarlo o lasciarlo in superficie?

Salve, in autunno ho tolto le coltivazioni estive, pulite aiuole, vangato. Ora ho lo stallatico equino e non so come metterlo. Lo devo interrare o lasciarlo in superficie? Poi l’orto riposerà durante l’inverno. A primavera come si fa? Si deve rivangare prima di seminare e trapiantare? Grazie. (Silvia) Ciao Silvia, tutto chiaro e giusto quello che ci stai descrivendo. Per avere un esempio su come eseguire le vangature e concimazione di... [Per saperne di più]

Lo stallatico di pecora è buono per concimare l’orto?

Salve, da quest’anno ho la possibilità  di coltivare a orto un piccolo appezzamento di terreno. Premetto di non essere un esperto per cui, piano piano, sto’ raccogliendo informazioni e conoscenze su come devo procedere. Il terreno si trova in Toscana, val d’Orcia, e come si sa’ la terra e’ molto argillosa, per cui la dovrò lavorare parecchio, per renderla produttiva. Certamente, per me, sarà solo un hobby, per consumo... [Per saperne di più]

E’ corretto avvicendare la coltura delle patate a quella dei cavoli nella stessa aiuola?

Ciao, sembra che inizino le piogge di fine estate e che il caldo diminuisca. Ho vangato un po’di terreno per mettere le patate per la prossima primavera. Volevo chiedervi se intanto nello stesso terreno posso coltivare cavoli e verze da raccogliere (forse) a dicembre – gennaio. Mi sembra uno spreco lasciare il terreno senza produrre nulla. Aggiungo che dopo la vangatura ho distribuito del letame in pellets. Corro il rischio di impoverire... [Per saperne di più]

L’ Orto e i concimi naturali

E’ preferibile mantenere vivo il terreno piuttosto che somministrare nutrimento direttamente sulla pianta. In questo senso il fertilizzante  per eccellenza rimane il letame (o stallatico). Fate attenzione che sia maturo altrimenti può rivelarsi dannoso per l’attività microbica del terreno. Usatelo spargendolo abbastanza superficialmente qualche mese prima della semina. Anche lo stallatico in pellets è efficace. Ottimo fertilizzante è anche... [Per saperne di più]