Il racconto dell’orto: ‘Odore di cipolle’

Questa volta i liceali di Presezzo hanno preparato per InOrto un racconto straordinario: la storia di Lena la lavandaia e Primo il cipollaro. E’ un racconto per tutti, grandi e piccini. La storia di un amore che profuma di paese, di sapone e di….cipolle. Perché le cipolle mica puzzano! ODORE DI CIPOLLE Primo fa il coltivatore di cipolle. Vive e dorme in una casetta di mattoni. Cura le cipolle dall’alba al tramonto. Il padrone dell’azienda... [Per saperne di più]

I racconti dell’orto: il cartellone delle verdure

Ecco una fiaba molto realistica, dove un bambino grazie alla fantasia e all’intraprendenza della madre impara ad amare ed apprezzare le verdure. Basta davvero tanto poco per arrivare ad un risultato tanto grande? O forse è davvero soltanto una fiaba? Tentare non nuoce: proviamo a seguire l’esempio della mamma di Riccardo e se non otteniamo l’effetto desiderato escogitiamo qualche altro trucchetto. Ringraziamo ancora una volta i... [Per saperne di più]

Fiaba nell’orto: Il lago scomparso

La fiaba del ‘Lago scomparso’ è forse la fiaba più strana che i nostri amici del liceo scientifico di Presezzo abbiano scritto. Ma il fatto che sia strana non vuole dire che non sia affascinante, anzi tutt’altro. Per cui leggete con attenzione questa fiaba dove un lago scomparso viene riportato in vita da un bambino e una carota. Come? Scopritelo da soli…. IL LAGO SCOMPARSO Nell’alta Val d’Aveto, tra monti verdi non troppo... [Per saperne di più]

Fiaba di Maggio: Come a volte il bene vien ripagato con il male

La fiaba di questo mese non ha un lieto fine, ma ogni tanto una po’ di sincera saggezza può servire ad essere più prudenti! Con questa storia impareremo che le verdure sono sempre ‘buone’, ma che possono essere usate anche in modo ‘cattivo’. Leggiamo con attenzione questo racconto dove gli animali giocano un ruolo importante e dove il lupo per una volta è saggio, generoso e fin troppo fiducioso. Naturalmente ringraziamo... [Per saperne di più]