Buongiorno,
vorrei cortesemente sapere un’informazione riguardo la semina di borragine;
ho seminato in pieno campo circa un ettaro di terreno, con un sesto di impianto di due metri tra filari e venti centimetri tra semi. Per paura che i semi diventassero cibo per uccelli, ho arato in prossimità della semina andando a ricoprire con il solco di terra tutti i filari seminati. Alcuni dicono che essendo ricoperti da troppa terra non spunteranno mai, altri dicono che spunteranno ugualmente ma in ritardo.
Secondo ho qualche speranza di vedere le piantine anche in ritardo o devo riseminare tutto?
(Marco – Usini – Sardegna)

Risposta

Ciao Marco,
hai svolto tutta la semina con grande cura, rispettando le distanze e curandoti anche della possibile predazione del seme da parte degli uccelli. Però l’operazione di aratura, che prevede lo sconvolgimento di tutta la terra, avrà sicuramente rimescolato tutti i semi preordinati, in questo modo alcuni saranno troppo in profondità – e non emergeranno mai – altri saranno troppo in superficie – e potranno essere predati – altri invece nasceranno bene ma non su file regolari come li avevi messi te.
Per questo ti suggeriamo di ripetere l’operazione, ricoprendo i semi però con uno strato di terra di 2-3 cm.
Salute e buon orto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2021 Bonduelle InOrto