L’insetto tipo cimice – Pyrrhocoris apterus – è dannoso per le piante o per l’essere umano?

Salve,
sono un pensionato che vi segue appassionatamente nei vostri articoli degli orti e semine, mi piace leggere i vostri argomenti sulle verdure e quant’altro.
Ora vi chiedo gentilmente alcuni quesiti:
1 – ho 2 orti uno a Calepio dove vive mia figlia e 1 a Villongo dove vivo io; sono circa 3 km di distanza,
ho notato sulle mie piante sia di lamponi sia su piante di goji una notevole quantità di cimici dai punti rossi, quelle che fanno la catena; prima le avevo notate a Calepio ora anche nell’orto di Villongo.
Vorrei gentilmente avere da voi qualche informazione di queste cimici: fanno male, Sono pericolose per l’uomo? Cosa possono creare? metodo per distruggerle? Ok vi ringrazio.
Scusate ma devo correggere un errore per quello che riguarda le cimici che ne ho scritto ieri. Le cimici sono rosse con le striature nere e sono attaccate di solito a2 a2, poi tutto regolare.
Ancora grazie.
(Luigi Paris – Villongo – Lombardia)

Ciao Luigi,
ben trovato, grazie per il tuo “inseguimento appassionato” verso i nostri scritti e complimenti per seguire ben due orti…bravo hai raddoppiato anzichè lasciare!
Vengo subito alla tua domanda e credo di d’intuire che gli insetti di di cui parli siano le cimici carabiniere – Pyrrhocoris apterus – guarda le foto che trovi nel link.
In questo caso non ho mai riscontrato danni ne alle piante ne all’essere umano e quindi non attuerei nessun piano di lotta.
Salute e buon orto.

Lascia un commento