Come mai la mia pianta di vite vegeta molto e non fruttifica?

Salve,
ho un appezzamento di terreno di 8.900 mq. a 650 m slm. abbastanza all’interno nella Val di Vara – (SP) proprio vicino alle 5 terre: 4.900 mq. coltivabili mentre il rimanente è bosco.
Nel terreno vegetano 4-5 piante di uva Italia che quest’anno ha fatto tante belle foglie ma neanche un grappolo!
A ottobre ho cercato di riprodurre la vite inserendo dei pezzi di tralci di potatura nel terreno, su 10 tralci solo tre hanno radicato molto bene.
E’ regolare?
Grazie
(Nico – Spezia)

Ciao Nico,
le tue piante di vite var.Italia avevano già fruttificato in precedenza oppure le hai messe a dimora da poco tempo?
Comunque solitamente quando una pianta di vite (e in generale tutte le piante) tende a vegetare molto bene, facendo grandi foglie e lunghi tralci, riduce la sua produzione di fiori e frutti, forse l’hai concimata eccessivamente e allora lei tende a vegetare in luogo della fruttificazione perchè impegnata a conquistare nuovo spazio, che magari sarà abbondante l’anno prossimo, magari interrompi o riduci le concimazioni per adesso.
Riguardo alla percentuale di radicazione delle talee, dipende da come hai condotto l’operazione: maturità del tralcio – erbaceo o legnoso – epoca di taleaggio, condizioni climatiche e del terreno dove hai inserito le talee ecc ecc. Comunque un risultato più regolare potrebbe essere stato almeno il 60%, ma è difficile fare statistiche e per questo non deprimerti per il tuo risultato che migliorerà nel tempo…con l’esperienza!
Salute e buon orto!!

Lascia un commento