Come si coltiva il cavolo nero?

Ciao,
per la prima volta mi vorrei cimentare con la coltivazione del cavolo nero, il mio orto è situato in collina, sui 350 m s l m è l’inverno è abbastanza rigido.
Credo che il cavolo nero ami il freddo ma non so molto su questo ortaggio (per me) pregiato, potete darmi qualche consiglio riguardo: periodo di semina, cure, irrigazione?
Antonio
Grazie.
(Antonio)

Ciao Antonio,
il tuo orto è a un’altitudine perfetta per coltivare il cavolo nero e questa stagione è proprio la migliore per iniziare a metterlo a dimora nell’orto. Il cavolo infatti avrà a disposizione tutta l’estate per crescere e all’inizio dell’autunno e per tutto l’inverno sarà pronto per essere consumato.
Prepara adesso delle belle buche di 25 cm di lato che arricchirai con stallatico e terriccio, lascia fra loro una distanza di 35-40 cm, disponi le piantine interrando bene le radici e buona parte del fusto, irrigale almeno due volte alla settimana – tre se fa molto caldo…e godi a vederlo crescere.
Riguardo al gelo non temere..il cavolo lo sopporta benissimo, anzi…migliora il suo sapore e si intenerisce!
Per la coltivazione dei cavoli, ti suggerisco di leggerti questo interessante articolo che trovi nel link.
Salute e buon orto.

Commenti
2 Commenti a “Come si coltiva il cavolo nero?”
  1. antonior ha detto:

    Grazie della risposta, in questo blog trovo sempre suggerimenti e risposte preziosi.

Lascia un commento