Come posso eliminare il problema delle talpe dall’orto?

Da alcune settimane il terreno dell’orto è smosso e si vedono numerosi buchi del diametro di 5 cm circa.
Non è la talpa perché non c’è il mucchietto di terra caratteristico quindi credo siano dei topi o delle arvicole.
Alcune piantine di zucca e zucchina sono letteralmente sparite lasciando al loro posto un buco.
Altre piantine sono smosse e quindi risultano danneggiate alle radici o con il terreno che non è più compatto intorno alla pianta.

Ho messo gli ultrasuoni e anche del veleno ma i danni continuano ad esserci. Cosa posso fare per risolvere la situazione?

grazie
(Paolo)

Salve Paolo
Sei fortunatissimo che c’è qualcuno che per te lavora il terreno dell’orto, anche nel sottosuolo e gratis aggiungo…mi permetto di sdrammatizzare un pò con una battuta, sul tuo problema che è importante.
I metodi che esistono sono svariati, tutti volti a disturbare l’habitat di questi piccoli mammiferi.
Se hai individuato una zona in particolare dove pensi che ci sia una concentrazione maggiore di individui – talpe o arvicole che siano – ti consiglio di sconvolgere loro l’ambiente sotterraneo, semplicemente lavorando il terreno, magari scopri un nido o una galleria principale, questo lavoro può risultare sia il rimedio finale oppure un semplice test propedeutico ad una lotta successiva più diretta e mirata.
Ci sono vari metodi di lotta: cattura con delle trappole specifiche o anche questo metodo di disturbo che questa signora propone in questo video. Personalmente però ti scoraggio nell’utilizzare veleni da spargere nel terreno.
in bocca al lupo..che mangi le talpe aggiungo!

Commenti
3 Commenti a “Come posso eliminare il problema delle talpe dall’orto?”
  1. giancarla ha detto:

    Ciao Paolo,
    anche se è un veleno, ho letto che le palline di naftalina sparse qua e la tengono lontane le talpe.
    Però quanto possano essere tossiche per le piante e per l’uomo io non saprei!!! Ciao

    (Giancarla)

  2. ines ha detto:

    Cioa

    da quando è morto il mio cane ,buon cacciatore di talpe (anche se a volte faceva più danni lui);

    io uso le bottiglie dell’acqua di plastica, da mezzo litro, a cui taglio il fondo e infilo il collo nei buchi che lasciano le talpe

    Hanno un udito molto sensibile e il rumore dell’aria le disturba….. quindi cercano di tapparle ed io regolarmente le rimetto… è una sfida … ma  quest’anno ce ne sono molte meno!
    (Ines)

Lascia un commento