Si possono innaffiare le piante con l’acqua trattata con il cloro?

Ciao a tutti,
io vivo a Varna, sul balcone ho cominciato a coltivare delle verdure “nostre” , che qui non riesco a trovare (e sono tante), inoltre coltivo anche piantine che quando sono pronte regalo ad amici che hanno l`orto con i quali poi divido i prodotti.

La mia domanda è: posso annaffiare le piantine con acqua di casa, che contiene molto cloro, puo` essere pericoloso per le piantine stesse?

E se si` che problemi potrebbe creare?

Grazie

(Renato – Varna)

Ciao Renato
La tua voglia di orto è veramente…internazionale direi, questo ti fa onore!!!

Riguardo alla tua domanda ti dico che il cloro contenuto nell’acqua è sostanzialmente un disinfettante, necessario a renderla potabile e quindi scevra da microrganismi dannosi alla nostra salute, presenti naturalmente nell’acqua, è quindi una sorta di antibiotico.
Per le piante, l’acqua con cloro è dannosa sia alle foglie – scioglie delle sostanze protettive che la foglia ha naturalmente nella sua pagina inferiore – sia alla microflora del terreno – funghi e batteri – necessari alla vita della pianta stessa.
Ti sono stato d’aiuto?
Spero di si!
Buon orto sul balcone!!!

Commenti
1 Commento a “Si possono innaffiare le piante con l’acqua trattata con il cloro?”
  1. luigi paris ha detto:

    Ciao Renato,
    non volevo risponderti, perche sono un po di parte, nel senso che anche io avevo il tuo stesso problema, io l’ho risolto perche mio figlio vende i depuratori di acqua e quindi ho acqua senza calcare e cloro, quindi bagnando con quella non crea troppi problemi alle mie verdure. buon raccolto.
    Luigi Paris

Lascia un commento