Cosa fare per debellare la cocciniglia dal limone?

Possiedo un piccolo giardino con alcune piante da frutta, mele, pere, uva.

Ho anche una pianta di limone di 30 anni che è in vaso di un metro di diametro.Durante l’inverno la proteggo in una serra costruita da me. Sono ormai 4 anni che non riesco a liberarla dalla cocciniglia, si riempie in modo esagerato attirando numerose api e mosconi.

Ho usato l’olio bianco, ho asportato con santa pazienza le cocciniglie sui rami e sotto le foglie con un pennellino, ho usato il sapone di marsiglia, ma non ho avuto risultati. Dopo pochi giorni ne ritrovo più di prima. Probabilmente non riesco a togliere tutte le uova. Disperato la settimana scorsa ho tagliato e bruciato tutti i rami e sui tronchi grossi ho passato un pennellino con alcool.

Ora è in serra.

Cosa posso fare di più per prevenire il ripetersi della formazione di cocciniglie?

Grazie

(Giancarlo-Montodine-Cremona)

Ciao Maurizio, se non riesci a debellare la cocciniglia con i metodi ‘soft’ devi usare degli insetticidi più forti come il piretro, da non usare però insieme all’olio bianco.

Prima ti consiglio di controllare lo stato di salute del tuo limone, perché la cocciniglia attacca le piante stressate e in difficoltà. Potresti averla annaffiata poco, oppure necessità di concimazioni supplementari. Un limone così vecchio potrebbe avere bisogno di maggiori cure e attenzioni, per esempio hai verificato che il suo tronco sia sano e non presenti lesioni particolari? Oppure da quanto tempo non effettui il rinvaso? Se le radici hanno completamente riempito il vaso è di nuovo arrivato il momento.

Inoltre, come ultima spiaggia, ti consiglio l’introduzione nel tuo giardino di insetti utili, come la coccinella,  per contrastare l’insediamento della cocciniglia. A questo proposito guarda cosa hanno fatto all’Aranceto di Cannagrande per evitare il tuo stesso problema: un bel lancio di insetti utili!

Dove li puoi acquistare? Da Verdepieno e da Coccì Coccinella. Saluti e a presto!

Lascia un commento