Come si coltivano i fagiolini?

Salve, sono impiegato in ferrovia, Reggio Calabria, quindi , quasi estremo sud! Quando è possibile, cerco di sfruttare al meglio il terreno circostante l’abitazione….non e’ la prima volta che pongo domande in questo sito, e come le altre volte, ringrazio per i consigli che date. Utilizzo piantare il fagiolino varietà “Magirus”, che rispetto ad altre qualita’ , da una buona fruttificazione, e di conseguenza un... [Per saperne di più]

Seminiamo il ravanello per avere un raccolto croccante e gustoso in poco tempo

Cosa c’è di meglio che iniziare l’anno con una semina facile, facile, che richiede poco spazio e che ci permetterà di gustarne i frutti in tempo record! Stiamo parlando del croccante ravanello, rosso o bianco, giallo o viola, è sempre un’allegria portarlo a tavola! Il ravanello, Raphanus sativus, è tra gli ortaggi più veloci a crescere: tra la semina e il raccolto trascorrono in genere dai 25 ai 40 giorni a seconda della varietà e del... [Per saperne di più]

Come e quando seminare nell’orto il mais dolce o granoturco

Il granoturco o mais (Zea mays) è un po’ la sentinella dell’orto, sia per altezza che per presenza: armoniosa e austera al tempo stesso. In termini di progettazione direi che è, insieme al girasole, il vegetale che dà verticalità e colore all’orto. In termini di consumo poi è fantastico! Potere assaporare le proprie pannocchie fresche è veramente una soddisfazione impagabile. E guardate che sono veramente molti i piatti da cucinare con... [Per saperne di più]

Cavolo cappuccio l’ortaggio che non teme il freddo e adatto a tutte le stagioni

Il cavolo cappuccio (Brassica oleracea capitata) è una grande risorsa della cucina invernale, ma anche primaverile ed estiva, a seconda del periodo di semina e della varietà prescelta. Ma è soprattutto in inverno, quando tutte le altre verdure scarseggiano, che il cavolo cappuccio ci viene in soccorso e, sia crudo in insalata che cotto stufato, ci aiuta a risolvere un pasto. E se coltiveremo una varietà rossa avremo, oltre a tante proprietà antiossidanti,... [Per saperne di più]

La coltivazione della zucca dalla semina alla raccolta

La zucca è l’ortaggio emblema dell’autunno. E’ il primo ortaggio che vediamo entrando in questo periodo in un orto: il suo colore, la sua forma, le sue dimensioni, la rendono irresistibile e attraente. Non è un caso se le feste e le sagre in suo onore si sprecano! E vedendola non possiamo fare a meno di pensare: l’anno prossimo la seminerò anch’io! Oppure, se abbiamo già provato a coltivarla in precedenza, nascerà in noi la voglia di... [Per saperne di più]

Coltiviamo nell’orto la barbabietola o rapa rossa, produce a lungo e in tutti i terreni

Se è vero che per un’alimentazione sana dobbiamo mangiare tutti i colori, la barbabietola sta al primo posto per il rosso magenta! La barbabietola o rapa rossa o barba rossa (Beta vulgaris  var. esculenta) quanto a rosso non la batte nessuno! Ma non sarà che proprio quel colore eccessivo crea diffidenza? Perché è ingiustamente poco conosciuta e poco consumata. Io in primis non ne faccio un uso eccessivo, ma proprio in questi giorni ho preparato... [Per saperne di più]

Qualche consiglio in più sulla coltivazione del lampone

Con lampone c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare! Abbiamo già visto come coltivare il lampone in vaso e abbiamo visto come potarlo, eppure ci sono ancora tanti piccoli accorgimenti da conoscere per avere piante sane e un buon raccolto! E tutti rigorosamente adatti alla coltivazione biologica. Consociazione Per esempio lo sapevate che i suoi migliori ‘vicini’ sono i fagioli nani e i piselli nani? Queste due leguminose oltre... [Per saperne di più]

Come eseguire l’impianto dell’asparago in cinque mosse

Se non disponiamo di spazio e pazienza, meglio rinunciare agli asparagi (Asparagus officinalis)! Affinché il raccolto sia sufficiente per una piccola famiglia, dovremo prevedere una fila di almeno 10 m o due file di 5m. Dopodiché armiamoci di pazienza, perché  per i primi due anni dovremo accontentarci di vedere crescere le piante, ma non potremo raccogliere asparagi! Ma allora dove è il vantaggio? Il vantaggio sta nel fatto che l’asparagiaia,... [Per saperne di più]

Come si coltiva il rabarbaro?

Abito a Trento e da un paio d’anni mi dedico al mio piccolo orto (sono autodidatta) e sempre alla ricerca di notizie e consigli per migliorarmi. Trovo il Vs sito molto interessante. Avrei piacere di avere notizie riguardo la coltivazione del rabarbao,quando si semina, o si piantano delle piantine e il periodo ideale. Quando e come si usa l’humus di lombrico? Un cordiale saluto (Norbert – Trento) Ciao Norbert sul rabarbaro avevo già... [Per saperne di più]

Quando e come seminare la rapa, coltivazione, consociazione e avvicendamento

Devo confessare che la rapa non è fra i miei ortaggi preferiti, ma non perché sia cattiva! Anzi tutt’altro! Soltanto che non è adatta al terreno calcareo e asciutto della Maremma. Allora nel mio caso conviene seminarla in autunno in una piccola aiuola. La rapa (Brassica rapa) è un ortaggio che chiede pochissimo, ma non sopporta il cado e la siccità, per cui al Sud o nelle regioni più temperate, cresce meglio nel periodo autunnale-invernale.... [Per saperne di più]