Chi devo consultare per avere informazioni su come diventare imprenditrice agricola?

Ciao, sono un’insegnante di Como ed ho aquistato un terreno agricolo nelle Marche.
Questo terreno è stato coltivato ad erba medica fino allo scorso anno..quest’anno ho acquistato dei semi come privato e ho fatto seminare il campo con grano tenero, vorrei produrre in modo biologico ma le indicazioni che mi hanno dato sono discordI: qualcuno mi dice che devo diventare un’azienda e aprire una partita iva, qualcun’altro mi dice che dovrei chiedere le quote cee, qualcun’altro mi dice che non posso farlo perchè ho un reddito troppo alto per poter acquistare quote su un terreno così piccolo -(3,5 ettari)..questi qualcuno sono enti deputati a questo tipo di argomenti (coldiretti di Como e di Fermo dove è sito il terreno) non so cosa fare…sto temporeggiando e così cercando in internet sono arrivata nel vostro sito…non so se potrete darmi delle risposte…grazie comunque.
(Cate – Como – Lombardia)

Ciao Cate,
benvenuta nel sito in-orto!
Per avviare un’attività di imprenditrice agricola hai fatto bene a rivolgerti ai tecnici delle associazioni di categoria della tua zona, magari se vedi pareri discordanti ti suggeriamo di approfondire la tua ricerca chiedendo altre informazioni ad altri tecnici di altre associazioni – COLDIRETTI o CIA – e magari interrogando anche un/una commercialista di tua fiducia, specialmente per capire come avviare la tua attività dal punto di vista fiscale.
Questo il nostro suggerimento di partenza, facci sapere come risolvi che siamo ben felici di aiutarti!

Lascia un commento