Le macchie scure sul fusto dei peperoncini sono una malattia?

Buon giorno a tutti,
vi scrivo dalla provincia di Pisa, precisamente da Bientina.
Possiedo un piccolo giardino che però non ho mai potuto rendere orto perchè utilizzato dal bimbo e per relax casalingo diciamo. Da questo anno però ho deciso di metterci dei vasi e coltivare qualcosa.
Lo spazio non è molto ed è diviso in due zone. Una che prende sole fino a mezzogiorno e un paio d’ore la sera, l’altra che usufruisce delle ore più calde.
Nella prima ho piantato lattughe cipolle cicoria e carote mentre nella seconda ci sono pomodori fragole zucchine e friggitelli. Vi leggo spesso e seguo molti vostri consigli. Avrei però delle domande che per me, che sono quasi estraneo all’orto mi sono venute, sperando in soluzioni puramente biologiche premettendo che non vorrei nemmeno utilizzare il rame a meno non ci fosse davvero bisogno.
1 – vi allego la foto di alcune macchie che sono comparse sui friggitelli e il peperoncino. Qualcuno dice che sia peronospera. Voi che dite? Cosa devo fare?

Ecco la foto del peperone:nicola-pisa

2 – ho notato che non tutte le insalate crescono, posso dare una mano al terreno concimando? E se si, il macerato alle ortiche può aiutare? Altrimenti indicatemi voi qualcosa per favore.
3 – ho piantato insieme cicoria e lattughe, ho fatto male?
Scusate della bordata di domande ma per me è tutto nuovo e ogni giorno me ne vengono di nuove.
Grazie infinite se poteste aiutarmi.
(Nicola – Bientina – Pisa)

Ciao Nicola,
inizio con il ringraziarti per la fiducia che riponi nei consigli di in-orto e nel farti i complimenti per aver perfettamente integrato il tuo orto in vaso nel tuo giardino…non rinunciando a nessuna delle due soluzioni.
Passo al risponderti subito:
1 – dalla foto che spedisci mi sembra che il tuo peperone gode di ottima salute, le macchie nere sul fusto sono dei caratteri giovanili della pianta che perde crescendo.
2 – la lenta crescita delle insalate non dipende dalla quantità di concime, probailmente è la crescita naturalmente lenta all’inizio e che poi sfocia sempre in una bella vegetazione rigogliosa. Se dai del concime o del macerato d’ortica di sicuro la pianta se ne avvantaggia, diventando più rigogliosa ma non cerscendo più in fretta.
3 – secondo me hai fatto bene a allestire un orto misto fra lattughe, cicorie e cipolle.
Vai avanti così.
Salute e buon orto!

Lascia un commento