Come posso integrare il mio reddito coltivando 3000mq di terra?

Buongiorno,
ho ereditato un terreno di circa 3000 in pianura a Massa e Cozzile in provincia di Pistoia. Ho un lavoro come dipendente, ma ho necessità di aumentare le entrate in famiglia, per questo vorrei cominciare a coltivare qualcosa di redditizio da subito, ma che ovviamente non richieda una giornata di lavoro intera come ortaggi.
Almeno fino a quando non possa un giorno forse diventare la prima attività.
Non ho capitali da investire, ma tanta voglia di lavorare e bene.
Premetto che conosco la vita di campagna, e tuttora lavoro presso un’azienda vivaistica.
Grazie.
(Michele – Pistoia)
Salve Michele,
ci piace molto la volontà di lavorare bene, specialmente nel campo dell’agricoltura.
Considerato che non hai a disposizione capitali iniziali da investire, compreso anche il tuo tempo pieno, visto che sei impiegato in un’azienda vivaistica e che hai esperienza in quel campo potresti pensare di allestire nel tuo pezzo di terra un piantonaio di specie arboree o arbustive e produrre così una varietà di materiale per rifornire altri vivai addetti alla vendita o anche i giardinieri deirettamente: un esempio pratico? Produzione di alberi da frutta antica – consulta il link per avere informazioni aggiuntive.
Salute e buon orto.

Lascia un commento