Quando e come raccogliere il rabarbaro?

Ho del rabarbaro grande e bello ma… vi sono delle discordanze su quando raccogliere i gambi. C’è chi dice che si possono raccogliere sempre, ma mangiarne poco, soprattutto le foglie, in quanto contengono una sostanza poco salutare, chi dice di fermarsi a giugno. A giugno da me la pianta era ancora piccola e ora che è bella non devo cogliere quei bei rami rossi? Come riconoscere il rabarbaro da cogliere?

(Carla)

Ciao Carla, non preoccuparti e raccogli il rabarbaro quando la pianta te lo consente! Sono talmente tante le variabili nella coltivazione dell’orto che ciascuno deve adattare i consigli e i suggerimenti alle proprie esigenze di clima e di terreno e in base ad un pizzico di buon senso!

Raccogli il tuo rabarbaro adesso che è bello e non farti scrupoli, raccogli le foglie un po’ alla volta a seconda della necessità. Poi c’è chi, in autunno inoltrato, recide tutto il ceppo e lo ricopre con del letame (maturo mi raccomando) e a primavera lo rimuove interrandolo prima che il rabarbaro inizi nuovamente a germogliare. E’ una pianta bellissima da avere nell’orto-giardino!

Lascia un commento