L’orto improvvisato con i ragazzi è più bello di quello programmato

L’orto in maggio richiede molte attenzioni e nessuna distrazione. Personalmente ogni mattina appena alzata faccio un giro di perlustrazione e controllo che tutto vada bene, se noto qualche difficoltà provo ad aiutare come posso le piante bisognose. La supervisione quotidiana aiuta a capire i problemi sul nascere e quindi a risolverli con maggiore facilità. Premetto che il mio orto è giovane, come i miei figli. Sono stati loro quest’anno a... [Per saperne di più]