Gli orti insorgono a teatro per ricordarci da dove veniamo

L’orto è anche teatro. Rappresentazione di vita e di memoria. “Orti Insorti” è un monologo con musica dal vivo, vino e… minestrone scritto e raccontato da Elena Guerrini. Uno spettacolo – per usare le parole dell’autrice/attrice – “sulle memorie della nostra civiltà contadina e una riflessione sul significato di progresso e sviluppo”. Nell’orto e nel giardino tutto nasce, vive, muore e rinasce. E con queste pensieri sulla coltivazione... [Per saperne di più]