Femminella

E’ il germoglio erbaceo che si sviluppa all’ascella delle foglie, spesso in piante molto vigorose o predisposte. Nel corso della coltivazione la femminella è da considerarsi inutile, in quanto sottrae nutrimento alle parti produttive, e quindi va rimossa. Questa operazione prende il nome (giuro che non sono parolacce) di “sfemminellatura” o “scacchiatura”.  [Per saperne di più]