DOMANDA

Che posso coltivare di redditizio in un campo di 9000mq?

Buongiorno,
ho un terreno di 9000 mq. (piantato a boschetto) nel Veneto, zona di vigneti, tra mare e montagna.

Vorrei liberare una parte per crearmi un lavoro, ho già iniziato con la lombricoltura che per me è pesante (faccio tutto prettamente a mano senza ausilio di trattori o altro) in quanto ho alcuni problemi fisici che non mi permettono troppi sforzi.
Volevo capire se ci sono delle colture (canapa, rosmarino, zafferano, lavanda) piuttosto che lumache ecc. che possono fare al mio caso .
Ringrazio e auguro una buona giornata a tutti.

(Gigliola – Veneto)

Risposta

Ciao Gigliola,

Su un terreno di collina in veneto si possono coltivare, in maniera redditizia, tanti tipi di piante e per adesso hai fatto bene a liberare una parte del terreno per iniziare la lombricoltura, una pratica agricola, che si avvantaggia molto della vicinanza del bosco.

Immaginando di rendere agricolo tutto il terreno (quasi un ettaro), le possibilità di metterlo a reddito possono essere diverse anche in base alle energie personali e possibilità economiche investibili che disponi. La opzioni che ci proponi sono tutte valide ma prima di sceglierne una o più di una, piuttosto che altre ,ti suggeriamo di far valutare l’investimento economico da tecnici (agronomi) che dovranno fare sopralluoghi direttamente in campo e valutazioni di mercato per valutare la vendita finale di tutto i prodotti che avrai.  Per questo ti suggeriamo di consultare le associazioni di categoria della tua zona: CIA, Coldiretti, Unione Agricoltori ecc.

Salute e buon orto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2021 Bonduelle InOrto