Gli appuntamenti della primavera 2019 con l’orto

Orto Casa Lajolo

Con la primavera la terra è in fermento. Gli orti si risvegliano e i lavori da fare si moltiplicano, così come gli appuntamenti e le fiere da seguire. E’ davvero un bel momento se vogliamo partecipare o assistere a conversazioni sugli orti, scambiare dei semi oppure semplicemente acquistare qualche pianta. Le manifestazioni in programma sono moltissime, ma solo alcune si occupano dell’orto in modo specifico o perlomeno hanno degli spazi dedicati.

Il primo appuntamento in ordine temporale è quello del 23 e 24 marzo nei Giardini Valentini a Mantova. “Orti Mantovani – fiori, ortaggi e semi nella città dei Gonzaga” è alla sua prima edizione, ma già promette bene.

Tra gli ospiti ci saranno personaggi molto conosciuti agli appassionati dell’orto: i maestri giardinieri  Carlo Pagani e Claudio Baldazzi e la scrittrice esperta di orti scolastici Nadia Nicoletti. Un’occasione per conoscere la magnifica città lombarda, per visitare giardini normalmente chiusi al pubblico e per scoprire, in compagnia di specialisti, luoghi dove in passato erano dislocati gli orti urbani e il vecchio Orto Botanico.

Il secondo incontro primaverile sarà la ‘Festa degli Orti’ che si terrà il 30 e 31 marzo a Piossasco, in provincia di Torino, nei bellissimi giardini storici di Casa Lajolo. La festa quest’anno avrà come tema “Muri e oltre”, in omaggio al fatto che l’Unesco ha dichiarato i muri a secco patrimonio dell’Umanità. Sabato 30, nel pomeriggio, ci sarà un talk show con aperitivo su orti e radici, mentre dopo cena si terrà uno spettacolo musicale. La festa proseguirà poi nell’intera giornata domenicale, con lezioni pratiche nel grande orto della proprietà, con una conferenza e una passeggiata in compagnia di un’esperta di muri a secco e ricette dal libro “Muro io ti mangio!” con assaggi di piante commestibili raccolte sui muretti e cucinate.

L’orto verrà festeggiato in aprile anche a Porcia, in provincia di Pordenone, esattamente dal 5 al 7. “Gli Orti di Villa Dolfin”, così si chiama l’appuntamento, prevede una mostra mercato di prodotti BIO, corsi di orticoltura, show cooking, passeggiate, musica e un piccolo festival di letteratura verde.

La settimana successiva, il 13 e il 14 di aprile, ci spostiamo in Toscana, esattamente nelle vie del centro storico del comune di Camaiore per la manifestazione “E’ la via dell’Orto”. Si tratta di una manifestazione interamente dedicata all’orto, ricca di incontri e appuntamenti a tema, laboratori per i bambini e i ragazzi delle scuole, ma anche con i coltivatori locali e i loro prodotti a km 0. A partire dall’edizione 2018 è stato inoltre indetto uno stimolante concorso per Orti Creativi, a cui tutti possono partecipare. Gli orti selezionati vengono costruiti il giorno prima della manifestazione e sottoposti al giudizio di esperti ortisti che individuano il vincitore.

Sempre il 14 aprile ci sarà un appuntamento davvero speciale a Piozzo in provincia di Cuneo “Di fiore in zucca”. A questo incontro si potranno trovare semi, erbe, fiori e spezie e ci sarà la consueta distribuzione gratuita di 550 varietà di semi di zucca provenienti da tutto il mondo, le stesse che poi vedremo esposte nelle strade di Piozzo in autunno, durante una festa dedicata alle forme, ai colori e ai sapori delle moltissime zucche.

Si parlerà ancora di semi a tutto tondo domenica 28 aprile a Firenze. Nel giardino dell’Orticultura, esattamente nel Tepidarium, si terrà la terza edizione di Libera Semina, la giornata di libero scambio di semi organizzata dall’associazione Seed Vicious, nell’ambito dell’annuale mostra primaverile di piante e fiori. Saranno presenti i principali seed savers italiani.

L’11 e il 12 maggio ci sarà l’ultimo appuntamento primaverile a Paderna in provincia di Piacenza, ma più che all’orto la manifestazione è ispirata ai “Frutti Antichi”, è infatti così che si chiama, ed è agli alberi da frutto di antiche varietà che viene sempre dedicata particolare attenzione. Si tiene all’interno del bellissimo Castello e per offerta e location merita senz’altro una visita.

Dopodiché dovremo aspettare l’autunno per vedere l’orto nuovamente al centro dell’attenzione. Il 29 e il 30 settembre nella storica villa di Vigliano Biellese si terrà la mostra-mercato “Gli Orti della Malpenga”, ma per il programma dettagliato è davvero troppo presto e avremo modo di riparlarne…

Commenti
1 Commento a “Gli appuntamenti della primavera 2019 con l’orto”
  1. cosimo ha detto:

    Bello! Cercherò di venire almeno all’appuntamento di Camaiore

Lascia un commento