Quando raccogliere i limoni e perché sono poco succosi?

Salve a tutti, vivo a Padova e ho da anni, una bella pianta di limoni che tengo in terrazza (a ovest) e d’inverno rimane fuori coperta da tessuto/non tessuto. Ora la pianta ha ben 30 limoni belli grossi! L’anno scorso con 17 ho fatto 3 vasetti di marmellata.

Volevo porre agli esperti che mi leggono, alcune domande:

– Quand’è il momento di raccogliere i limoni?

– E’ bene tenere sulla pianta i limoni a maturazione mentre stanno crescendo quelli della nuova stagione?

– Serve il solfato?

ed infine:

– il fatto che i limoni siano grossi ma al loro interno poco “succosi” e con tanti semi cosa significa?

Grazie a chi vorrà darmi qualche consiglio!

(Daniela – Padova)

Ciao Daniela, i limoni vanno raccolti all’occorrenza e possono stare molto a lungo sull’albero (anche due mesi), ma se vedi che sono veramente troppi per la grandezza e l’entità della tua pianta, raccogli i vecchi per lasciare maturare i nuovi.

In generale il consiglio è quello di alleggerire la pianta dai frutti in pre-fioritura, lasciando solo il 30% degli stessi sulla pianta.

Serve il solfato? Di ferro, immagino tu voglia dire, che è quello più usato per gli agrumi…serve se vedi che le foglie della pianta iniziano a ingiallire, se l’acqua del tuo rubinetto è molto calcarea e quindi a lungo andare potrebbe rendere anche il terreno troppo calcareo. Ma se vedi che la tua pianta sta bene, che fruttifica alla grande, non penserei a dare nient’altro oltre a quello che già somministri.

Infine se raccogli i tuoi limoni a maturazione completa, ma sono poco succosi, non vorrei sbagliarmi ma potrebbe essere la varietà stessa a essere così. La tua pianta non mi sembra avere problemi di cattiva gestione (scarse annaffiature, mancata concimazione, ecc.) vista la produzione eccellente! Mi informerò ulteriormente da qualche esperto di agrumi e ti farò sapere. A presto!

Commenti
18 Commenti a “Quando raccogliere i limoni e perché sono poco succosi?”
  1. Emanuele ha detto:

    Ciao,
    ho acquistato una bellissima pianta di limoni di Sorrento – in fiore – a Noale – ci sono già 10/13 limoni vorrei sapere quando è il momento giusto x raccoglierli…quando sono molli, duri, mezzi e mezzi.
    Grazie,ciao.
    (Emanuele)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Emanuele,
      bell’acquisto hai fatto, gli agrumi sono piante molto generose e profumate!
      La raccolta dei frutti la devi fare scalarmente, man mano che i limoni diventano completamente gialli, quindi più che il tatto quindi devi allenare la vista; è importante che la pianta sia progressivamente alleggerita di tale carico in quanto le energie e sostanze che destina ai frutti – ormai maturi – verrano allora traslocate per la produzione di nuovi fiori e frutti; tieni conto poi che i frutti stessi possono continuare a maturare anche staccati dalla pianta madre.
      Salute e buoni limoni.

  2. Thomas ha detto:

    Buongiorno,
    mi hanno regalato una pianta di limone, vicino ad un fiore ho trovato circa 10 ragnetti rossi. Li ho tolti con uno stuzzicadenti però essendo piccolissimi non so se li ho tolti tutti. Cosa posso usare come repellente senza far male alla pianta? Per rinvasarla poi mi conviene farlo fra qualche mese ad inizio primavera oppure è meglio farlo subito? Grazie.
    (Thomas)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Thomas,
      immagino di capire che tipo di animaletti abbiano attaccato la tua pianta di limone!
      Hai fatto bene a toglierli manualmente, è il sistema più biologico che esiste; volendo però consigliarti un prodotto specifico – insetticida di origine vegetale – ti suggerisco di provare l’olio di neem – vedi l’articolo che trovi nel link. Riguardo al rinvaso della pianta, il momento migliore è la primavera inoltrata: Maggio.
      Per avere informazioni ulteriori sulla coltivazione degli agrumi leggi pure l’articolo che trovi postato in questo link.
      Salute e buon orto!

  3. Giulia ha detto:

    Buongiorno,
    ho comprato esattamente 2 giorni fa una bellissima pianta di limoni, con giusto 4 frutti attaccati, ma grossi e belli gialli, premetto di non avere nessun genere di competenze nell’ambiente, mi sto affidando appunto a internet, domanda: li devo raccogliere? come li stacco dalla pianta? Ho provato a staccarne uno ma si è strappato un piccolo pezzo di ramo, non credo sia il modo corretto, perciò mi sono immediatamente fermata con gli altri.. Ultima domanda.. che acqua si consiglia di usare per annaffiarla?
    Grazie in anticipo!
    (Giulia)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Giulia,
      benvenuta ad in orto!
      Ottimo acquisto, il limone – consulta pure quest’articolo che trovi nel link – è una pianta affascinante dai fiori profumatissimi e frutti sani da mangiare.
      Ti suggerisco sempre di staccare i frutti dalla pianta utilizzando delle forbici da potatura – giardinaggio cioè – facendo un taglio esattamente alla fine del picciolo che tiene attaccato il frutto al ramo. Inoltre la raccolta dei frutti deve essere fatta sempre alla loro maturazione…lasciandoli sopra stressa la pianta e ne rallenta lo sviluppo.
      Salute e buon orto.

  4. Anny ha detto:

    Buongiorno,
    la scorsa primavera ho comperato una pianta di limoni, la quale aveva già 4 limoni, belli gialli.
    Per tutta l’estate ha continuato a fiorire e a produrre limoni, anche se qualcuno ancora piccolo diventava nero e cadeva.
    Ora ne ha 7 belli grossi ma rimangono sempre verdi! Cosa devo fare? Li raccolgo e aspetto la maturazione in casa, anche se non credo avvenga, oppure copro la pianta con il tessuto non tessuto per ripararlo dal freddo lasciandoli li?
    Perché non diventano gialli come quelli che aveva quando l’ho comperato?  
    Preciso che non ho mai dato nulla tranne che acqua, ho solo cambiato il vaso perché era molto piccolo aggiungendo terra già concimata per agrumi.
    Vi ringrazio per l’aiuto che potete darmi!!
    (Anny)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Anny,
      la pianta dei limoni è molto ricercata in quanto ha proprio la caratteristica di produrre tutto l’anno fiori e frutti, ma, quando la stagione volge all’inverno allora la produzione rallenta fino ad arrestarsi e quei limoni nati per ultimi rimangono incompleti nella loro crescita e maturazione.
      In questo caso allora merita che tu li lasci sulla pianta di modo che, alla ripresa vegetativa, il ciclo si completi da potergli raccogliere belli grossi e maturi.
      Per evitare danni da gelo sulla pianta ti suggerisco di riparare la chioma con il tessuto non tessuto e ridurre al minimo – quasi a zero – le irrigazioni.
      Quando ritorna poi la stagione calda allora potrai ridare acqua e magari anche concime specifico per agrumi.
      Per avere informazioni su come coltivare gli agrumi, leggi pure l’articolo che trovi nel link!
      Salute e buon orto.

  5. Marco ha detto:

    Salve,
    ho comprato un bel limone ho l’ho invasato.
    Non è molto grande ma ci sono sui rami già numerosi microlimoni…secondo me sono troppi!!!
    Su alcuni rametti ce ne sono tipo 10! Che faccio? Lascio tutto così o ne sacrifico alcuni per concentrare le sue energie? Se si quante vittime dovrò fare?
    Grazie mille!

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Marco,
      il tuo limone ti ringrazia a dovere per il rinvaso che gli hai fatto!
      La produzione di tanti frutti è una cosa normale ma non scontata e vedrai che sarà la pianta stessa ad abbandonare tutti i limoni che non riuscirà a portare a fine maturazione….ti suggerisco di non staccare i frutti quindi.
      Salute e buon orto.

  6. Maximiliano ha detto:

    Salve,
    ho una pianta di limoni in vaso di 3 o 4 anni ed è piena di limoni.
    Vorrei sapere come vanno staccati i limoni dal ramo, ho letto che va tagliato con una forbice da potatura il picciolo (così si chiama?) dove è appeso il limone, ma il picciolo devo eliminarlo completamente tagliandolo a filo del ramo?
    Grazie.
    (Maximiliano)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Maximiliano,
      che buoni sono gli agrumi coltivati da noi stessi!
      Per la raccolta ti suggerisco di potare a filo ramo raccogliendo il limone con il picciolo attaccato al frutto quindi.
      Salute e buon orto.

  7. Fabienne ha detto:

    Buonasera,
    mesi fa ho comprato una pianta di limoni.
    Dove ci sono 3 nuovi e uno di colore giallo che stava gia sulla pianta, volevo sapere come faccio a sapere se è il momento di toglierlo o meno.
    Grazie!
    (Fabienne)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Fabienne,
      fai bene osservazione al fatto che, quando i frutti del limone sono gialli – cioè maturi – merita sempre potarli dalla pianta che riprenderà a crescere più vigorosa.
      I frutti verdi puoi lasciarli sopra.
      Salute e buon orto.

  8. Margherita Camporese ha detto:

    Salve,
    ho una pianta di limoni da circa 3 anni, fino a marzo 2018 era su una terrazza esposta ad est, ma non stava benissimo.
    L’anno scorso abbiamo traslocato ed ora è esposta a sud in una terrazza piuttosto riparata.
    A settembre scorso abbiamo potato la pianta che quest’anno, per la prima volta, ha fatto moltissimi fiori e ora ha i frutti, anche se ancora piccoli.
    La mia domanda è: continua a produrre rami senza fiori, ma che vanno a fare ombra ai frutti. Posso tagliare questi rametti o è sconsigliato? Grazie.
    (Margherita)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Margherita,
      mi sembra che il tuo agrume si stia sviluppando alla grande, bene!
      Ti suggerisco di far sviluppare la vegetazione in questa stagione il più possibile, togliendo solo alcuni rametti verdi che veramente vedi che fanno ombra alla vegetazione in fiore o frutto, cerca di diradare la chioma verde in maniera omogenea e verrà un buon lavoro.
      Salute e buon orto.

  9. Rosanna Busto ha detto:

    Buongiorno,
    ho 2 alberi di limoni nel mio giardino (avranno 3/4 anni) producono tantissimi fiori poi alcuni cadono e altri si trasformano in limoni che però restano verdi. Cosa sbaglio?
    (Rosanna)

    • Stefano Pissi ha detto:

      Ciao Rosanna,
      sembra che alle tue piante mancano le condizioni necessarie per la maturazione finale dei frutti. Se ho capito bene crescono fino alla dimensione finale ma poi non virano il colore della scorza da verde a giallo…limone…giusto?
      Pare che manchi la giusta insolazione, nel caso potresti dargli più luce magari potanto le piante che crescendo vicine e che gli fanno concorrenza…vado ad intuito considerato che non conosco la situazione reale del luogo.
      Oppure le tue piante di limone sono di una varietà che non diventano mai gialli…Il fenomeno di mancato ingiallimento è su tutti o solo su alcuni frutti?
      Scusa le domande ma mi aiutano a capire per risponderti al meglio, facci sapere!
      Salute e buon orto.

Lascia un commento