Coltivare il cavolfiore, il più dolce e delicato tra i cavoli

Fra tutti i cavoli il cavolfiore è senz’altro quello dal sapore più delicato. E’ ricco di calcio e potassio e contiene molte vitamine, che purtroppo si perdono quasi tutte in cottura. Difficilmente possiamo rinunciare ad averlo nell’orto, può bastare una fila di 8-10 metri per avere una produzione sufficiente ad una famiglia di 4 persone. Semina – Il periodo di semina per questo ortaggio varia a seconda del clima e della varietà. Di... [Per saperne di più]

Dieci regole per una facile coltivazione delle aromatiche

Abbiamo tutti un debole per le aromatiche, perché chiedono e si ammalano poco, decorano e profumano l’orto e il giardino e danno un tocco in più nella preparazione di qualsiasi piatto. Che si prediliga il classico prezzemolo o l’esotico coriandolo ecco qualche consiglio da tenere sempre presente per la loro corretta coltivazione. 1) Tutte le aromatiche necessitano di terreno drenante. Per evitare qualsiasi forma di ristagno idrico è sempre... [Per saperne di più]

Come coltivare e consumare la malva, guaritrice di ogni male

La malva (Malva sylvestris) era considerata, già in epoca rinascimentale, “guaritrice di ogni male”. La sua fama ha origini lontane e la sua efficacia è comprovata dall’uso prolungato che ne è stato fatto negli anni. Generazione dopo generazione, la malva resta uno dei rimedi più affidabili contro tosse, raffreddore, laringite, mal di denti, gengiviti e arrossamenti della pelle (ottima applicata sui foruncoli o sull’acne) . Personalmente... [Per saperne di più]

Come coltivare il cardo, spettacolare sia nell’orto che nel piatto

Che lo si coltivi come annuale o come perenne, il cardo (Cynara cardunculus) è una pianta spettacolare! Se lo lasceremo crescere nell’orto liberamente e senza restrizioni, avremo una pianta dalle grandi foglie argentate che si aprono a fontana, dal cui centro si svilupperà il fiore, simile a quello del carciofo: un bellissimo pennacchio blu-violetto che talvolta raggiunge quasi i due metri di altezza. Una volta appassito il fiore, la pianta secca,... [Per saperne di più]

Come si tratta una vite in vaso, con grappoli e foglie?

Ciao. Vivo a Livorno, ho la passione nel veder crescere le piante in vaso, visto che ho delle belle terrazze ma non ho giardino. E’ il 3° anno che ho messo in vaso una vite, comprata al supermercato, uva Italia. Già l’anno passato mi ha regalato 4 grappoli di uva, anche se i chicchi erano un po’ piccoli. Questo inverno ho spostato la mia pianta in un vaso più grande l50xl50xp60. Il fatto è che questa volta sta producendo all’incirca... [Per saperne di più]

Come si coltiva la Alysia citrodora, e come si raccolgono le foglie e fiori?

Salve, ho acquistato delle piccole piante di Alysia citrodora e vorrei sapere se già nei prossimi mesi posso raccogliere le foglie e i fiori. Nel caso, quale metodo migliore mi consigli per non rovinare la pianta? Grazie, (Maura) Ciao Maura, l’Alysia citrodora o Lippia o Erba Luigia ecc.ecc. è una pianta rustica e facile da coltivare – leggi l’articolo che ti ho linkato – basta rispettare poche regole fondamentali. Per la... [Per saperne di più]

Cosa fare delle piante di carciofo a fine produzione?

Ciao, sono un appassionato della natura e coltivo l’hobby dell’orto! Vivo a Cerveteri in provincia di Roma e lavoro a Roma nel campo televisivo. Il mio sogno sarebbe quello di riuscire a vivere facendo il contadino. In due bancali ho messo dei carciofi consociati con cipolle, adesso che i carciofi sono finiti,che cosa posso trapiantare nello stesso bancale per l’estate? Grazie, (Giovanni – Cerveteri – Lazio) Ciao Giovanni, grazie... [Per saperne di più]

Come si coltiva il girasole per l’orto?

Buongiorno, vorrei coltivare delle piante di girasole per abbellire il mio orto, mi date dei consigli per come fare…dove acquistare i semi? Grazie, (Roberto) Ciao Roberto, coltivare i girasoli per l’orto – come leggi nell’articolo linkato – è una pratica interessante che abbellisce tanto il nostro spazio verde. I sistemi possono essere due: 1- Partire dai semi, mettendoli in vesetto dal mese di marzo e aprile, in luna... [Per saperne di più]

Cosa posso coltivare su un terreno argilloso in Calabria?

Salve, ho un terreno piccolo, più o meno di 2.000 metri e lo vorrei sfruttare al massimo il suo potenziale. Si trova nella provincia di ReggioCalabria vicino la costa tirrena. A causa della seccità del terreno in estate e impermeabile in inverno non so cosa potrei piantare. Mi potresti dare dei consigli? Grazie, (Giovanni – Reggio – Calabria) Ciao Giovanni, immagino che il tuo terreno sia bello argilloso e non irriguo, giusto? Per questo... [Per saperne di più]

Come faccio a coltivare un pesco partendo dal seme?

Salve, sono un pensionato di Milano. L’anno scorso a ottobre ho interrato in vaso 5/6 noccioli di piccole pesche tardive e dieci giorni fa è spuntata una piantina che si sta sviluppando in fretta ed è già alta 20 cm; vorrei qualche consiglio su come procedere per svilupparla al meglio. Nel frattempo sto cercando un piccolo albicocco lilliput ma nei vivai in zona non lo trovo. Vi sono degli albicocchi mirabolano detti “nano” ma... [Per saperne di più]