Annaffiare l’orto, tempi e metodi

Il caldo inizia a farsi sentire e le nostre piante sembrano sempre assetate, questo è il momento giusto per capire come soddisfarle senza sbagliare. L’annaffiatura è un’operazione facile, ma eseguirla correttamente è di vitale importanza per il nostro orto, sia esso in vaso che in giardino. Le piante in vaso necessitano di annaffiature più frequenti e più il vaso è piccolo più l’acqua evapora in fretta, così come nella... [Per saperne di più]

L’acqua piovana: che risorsa!

Si sta avvicinando la stagione delle piogge e iniziare la raccolta dell’acqua piovana può essere un’ottima idea, semplice ed economica. E’ sufficiente munirsi di un grosso bidone o di una cisterna e raccogliervi l’acqua di una terminazione pluviale, oppure lasciare che il contenitore scoperto si riempia a mano a mano con le piogge. Potremo utilizzare l’acqua raccolta non solo per annaffiare, ma anche come miniserbatoio di servizio  per... [Per saperne di più]

Una corretta annaffiatura

È uno dei momenti fondamentali nella cura dell’orto. L’ideale è ricorrere ad un impianto di irrigazione ma c’è chi non rinuncerebbe mai a svolgere di persona questa pratica di assistenza e nutrimento delle proprie piante. Conviene annaffiare la sera durante i mesi estivi e la mattina in quelli freddi per evitare ristagni notturni. Mai bagnare le foglie, può favorire l’insorgere di malattie fungine. Ricordiamoci che le piante in vaso devono... [Per saperne di più]