Come mai la mia piantina di Potentilla, trapiantate dal vaso in terra in Aprile, ora sono seccate?

Salve, sono Farmacista amante della natura di fiori e giardinaggio ed ho un bel giardino.
Ad aprile ho piantato, in piena terra, tre piantine in vaso di potentilla molto belle e rigogliose, le ho annaffiate regolarmente e capisco la stagione molto calda di questo anno abitando in provincia di Mantova ma sono letteralmente morte seccandosi piano piano, non so se dovuto a malattia o altra causa.
Sarei grato sapere da Voi esperti il motivo.
Grazie.
(Enea Dott.Ferramola – Mantova)

Salve Dott.Ferramola,
la potentilla è una rosacea molto rustica e frugale (quella che si ritrova spontanea in natura specialmente, meno quelle coltivate).
Le ragioni per le quali seccano possono essere diverse: caldo torrido che ha preso le foglie e poi ha seccato anche la radice, oppure innaffiature fatte che con il caldo hanno ribollito la terra bruciando sempre tutta la pianta, patogeno fungino tipo Phytophtora cambivora che ha fatto marcire la pianta….ecc ecc. Ma essendo talmente forte è probabile che qualche parte verde ci sia ancora adesso e che riprenda presto a vegetare. Altrimenti adesso elimini pure le vecchie piante morte e lasci lavorata la terra al sole e in autunno metta delle nuove piante.
Salute e buon orto.

Lascia un commento