Agli e cipolle si possono coltivare in ogni momento dell’anno, nel clima mediterraneo?

Salve,
mi chiamo Paolo, ho 35 anni, e da circa un anno mi sto appassionando a fare l orto.
Ora vorrei chiedere, se si vuole consumare, in cucina, sia l’aglio che la cipolla “giovani” o “freschi” non so come si dice, ma comunque senza aspettare la fine del loro ciclo produttivo, si possono coltivare in qualsiasi momento dell’anno?
Oppure bisogna sempre rispettare il loro periodo di semina?
Grazie.
(Paolo – Fermo – Marche)

Ciao Paolo,
i cicli di crescita e sviluppo delle piante – agli e cipolle compresi – sono (per fortuna) ben precisi, specialmente nel nostro clima mediterraneo, ritmato da delle altrettante precise stagioni ben definite.
Quindi nel tuo orto potrai coltivare agli e cipolle nei periodi consigliati ed averli così sempre pronti per la tua cucina, sia l’una che l’altra verdura, che potrai raccogliere prima fresche, cioè giovani, e poi “secche”, cioè da conservazione, ma comunque fresche cioè genuine, perchè del tuo orto.
Salute e buon orto!

Lascia un commento