Posso coltivare una pianta di lavanda su un prato pensile con terreno di profondità 50cm?

Salve,
sono in pensione da alcuni anni, ero insegnante di economia aziendale in un istituto commerciale professionale.
Ho insegnato per 41 anni. Sono sposata, ho una figlia ormai grande che non vive più con noi, ma fortunatamente ha un lavoro, una sua abitazione e un compagno che si dimostra amorevole e gentile.
Ho 68 anni, amo la natura, i fiori, i prati, ecc ecc.
L’anno scorso abbiamo traslocato e ora abitiamo a piano terra circondati da un’area per ora verde poichè abbiamo solo dato particolare attenzione all’aspetto prativo, però ora vorrei arricchirlo con qualche fiore.
E’ doveroso e necessario precisare che il prato è stato ricavato su una copertura di garage sottostanti, per cui lo spessore del terreno è all’incirca 50/60 cm.
Ho pensato di mettere a terra una piantina di lavanda, ma non so se è possibile perchè non conosco quale potrà essere lo sviluppo delle radici; potrebbero superare la profondità indicata e intaccare la copertura sottostante?
Grazie.
(Giancarla)

Ciao Giancarla,
grazie davvero per raccontarci la tua storia di famiglia e di passione per la natura che hai e che trasmetti a tutti noi.
Riguardo alla tua situazione di giardino pensile che hai realizzato ti dico che lo spessore di terreno di 50 cm è sufficente per coltivare la lavanda…e anche un piccolo orto se vorrai un giorno.
Salute e buon orto!

Lascia un commento