A che distanza devo coltivare fra loro due piante di rabarbaro?

Salve,
abito nella zona di Empoli, faccio il grafico pubblicitario.
Proprio stamani mi hanno portato delle piantine di rabarbaro, ho letto l’articolo sulla coltivazione ma se possibile vorrei qualche informazione in più!
Se ho capito bene diventeranno molto grosse, quindi dovrò metterle a una distanza di circa un metro l’una da l’altra; per quest’anno però devo solo aspettare che crescano e facciano il loro corso, a fine estate per mantenerle cosa devo fare? Devo tagliarle in attesa che ributti in primavera? Devo proteggerle dal freddo dell’inverno con qualcosa? Immagino che se tutto va bene in estate fiorirà …ma devo già  toglierli per fare in modo che cresca più forte e vigorosa o per questo anno non devo fare assolutamente niente?
Grazie.
(Andrea – Empoli)

Ciao Andrea,
che bella pianta il Rabarbaro, e certo che si che diventeranno delle belle piante grandi, se avranno spazio a sufficienza vedrai che sviluppo!
Rispondo subito alle tue domande:
1 – Ottima la distanza di 80-100cm fra le piante, che almeno avranno modo di svilupparsi a dovere
2 – Per quest’anno lasciale sviluppare al meglio, compresa la fioritura che è veramente spettacolare
3 – in autunno, prima dell’inverno, ti suggerisco di eliminare le foglie, specialmente le più grandi e quelle a fine carriera, e di proteggere il germoglio centrale, mettendo sopra della paglia e terra, come se fosse una coperta invernale.
4 – a fine inverno concimale e vedrai che a primavera prossima avrai piante da guinness!
Salute e buon orto!

Lascia un commento