Cosa posso coltivare su 1000 metri di terreno a 300 m.s.l.m. nella provincia di Lecco?

Salve,
mi chiamo gabri e sono single, ho 48 anni, vivo nella provincia di Lecco, sono operaia con la passione per l’orto.
Avendo del terreno incolto mi piacerebbe approfondire questo mio hobby.
Ho a disposizione del terreno in 2 diverse zone e cortesemente desidero sapere cosa ci posso coltivare, tenendo conto che non dovrebbe impegnarmi ulteriormente al mio lavoro, avendo solo il fine settimana libero: il primo terreno è di circa 1000 mq e si trova a ridosso delle prealpi, vicino a Lecco, circa 300 m sul livello del mare, in pendenza ed esposto ad est, soleggiato fino alle 15 circa del pomeriggio, Il secondo invece è nella pianura padana, vicinanze Monza, e ha una superficie di circa 4 pertiche (se non ho fatto male i calcoli dovrebbero essere circa 2500 mq), senza zone d’ombra, completamente soleggiato. ringrazio in anticipo.
(Gabri – Lecco)

Ciao Gabri,
considerando quello che ci racconti potresti pensare di sfruttare il terreno nelle prealpi, perchè immagino più fruibile per te in quanto più vicino a dove risiedi – anche se come praticità di coltivazione sarebbe stato più adatto il terreno pianeggiante a Monza – magari ne sfrutterei solo una parte visto che per adesso non hai chi ti aiuta e che hai poco tempo. Per esempio in 500mq che hai dei 1000mq a disposizione potresti coltivare delle piante perenni da frutta: allestire un bel frutteto di specie miste – mele, pesche, albicocche ecc. ecc. – con anche alla base una coltivazione di erbe aromatiche in varietà: Salvia, rosmarino, lavanda, elicriso. Secondo me un bel modo per godersi il proprio terreno senza dover essere sempre li a coltivarlo.
Salute e buon orto.

Lascia un commento