Quale è la stagionalità della Batata – (Ipomea batatas)?

Salve,
sono un’insegnante, sportiva e molto attiva, da sempre attenta all’alimentazione, appassionata di cucina e di medicina, vivo a Piove di Sacco in provincia di Padova.
Ho assaggiato da poco gli spaghetti di batata, conditi con succo di limone e tahin e li ho trovati squisiti, quindi sto considerando l’acquisto della spaghettatrice, ma vorrei sapere in quale periodo dell’anno si trova la batata in Italia?
Grazie in anticipo.
(Sara – Padova)

Salve Sara,
che salutare descrizione che ci fai di te, fa venire proprio l’appetito, cioè invoglia a stare bene iniziando proprio dal cibo, grazie!
La batata – Ipomea batatas – come puoi leggere dall’articolo che hai allegato nel link, è una pianta della famiglia delle convolvulacee, originaria del centro america; questo ortaggio minore per il mercato occidentale viene coltivato perciò nei climi caldi dell’Asia, Africa e America e da li importato verso i nostri mercati; in Italia perciò ha una coltivazione marginale, comunque – in Italia – la stagione di trapianto dei tuberi è la primavera inoltrata – maggio – e la raccolta avviene almeno 6 mesi dopo, perciò novembre; per le batate d’importazione invece, quelle le puoi acquistare in tutti i periodi dell’anno, o meglio quando la riesci a trovare sul mercato.
Magari fra le batate che acquisterai, un tubero, invece che cucinarlo prova coltivarlo in un vaso, per abbellire la tua casa!
Salute e buona batata.

Lascia un commento