Aiuto! Da quale parte iniziare per progettare un ‘orto-giardino’?

Salve mi chiamo caselli Maria vivo a castiglione della pescaia (grosseto)a due chilometri dal mare per ora disoccupata.
Ho una casa in campagna con intorno circa 500m di terra in cui vorrei fare una parte di orto e una parte di giardino, purtroppo non posso permettermi un progettista, voi potete aiutarmi se vi mando una foto satellitare?
image
Grazie saluti

(Maria Caselli)

Ciao Maria
Che bella casa che hai, circondata da tanta terra e anche ben disposta per realizzare tanti e bei progetti.
Per quello che posso consigliarti, con l’uso di una sola foto, ti dico che dividerei il terreno in due parti: una parte ad orto – frutteto – il triangolo di sinistra dell’abitazione, mentre nel terreno intorno alla casa allestirei il giardino.
Che dici, ti può bastare come aiuto iniziale? Non è possibile fare molto di più, così a distanza, la progettazione prevede diversi diversi passi: sopralluoghi, confronti con il committente ecc ecc.
Intanto buon orto e giardino!

Commenti
1 Commento a “Aiuto! Da quale parte iniziare per progettare un ‘orto-giardino’?”
  1. nara marrucci ha detto:

    Cara Maria,

    voglio aggiungere anch’io qualche suggerimento riguardo al tuo progetto. Quanto ha detto Stefano è senz’altro corretto, è veramente difficile potere disegnare un giardino senza averlo visto almeno una volta, ma lo è ancora di più se non sappiamo dove è la porta principale, dove è collocato il cancello e cosa siano le varie strutture già presenti in giardino: i camminamenti sono la prima cosa  a cui attenersi per lo sviluppo di un progetto e per noi, a meno che non ci invii qualche dettaglio in più, sono impossibili da individuare e da disegnare.

    Ti consiglio di leggere le indicazioni riportate nella sezione ‘come progettarlo’ che puoi trovare sulla home page di InOrto, lì potrai trovare qualche piccola indicazione. Se poi desideri un maggiore aiuto rinvia la foto satellitare con qualche spiegazione in più rispetto alla struttura degli edifici presenti e ai vari accessi.

    Disegnare il proprio orto-giardino è un’attività che richiede tempo e riflessione. Buon divertimento!

     

     

Lascia un commento