Come pianificare le rotazioni nell’Orto?

Ciao
mi chiamo Saverio, sono un funzionario con la fissa dell’Orto..
nel tempo libero…vado a lavoro!
Mi sto interessando alla rotazione: per esempio mi dite come organizzare le colture di patate, zucchine, melanzane e pomodori.. da chi vengono precedute e seguite? Grazie

(Saverio – Salerno)

Saverio Salve
Bella passione la tua “fissa”, come dici tu, mi fa venire in mente che, se il lavoro nobilita l’uomo, quello fatto nell’orto lo rende anche sano, che dici?
Il tema delle rotazioni delle colture è molto importante, leggi l’articolo che ti ho linkato, ti sarà d’aiuto.
Riguardo alle piante che elenchi sono tutte essenze, come si dice in gergo tecnico – Voraci – rispetto al consumo di sostanza organica.
Per gli esempi pratici che mi chiedi ti scrivo: Le patate precedile da una bella lavorazione del terreno e concimazione abbondante di letame maturo e posticipala con una coltura di porro. Le colture di melanzane e pomodori precedile con una coltura di fave e posticipale con delle rape. Prima di mettere gli zucchini concima bene il terreno con il letame e allestisci delle ampie buche dove metterai le piantine, tolte le zucchine potrai seminare fagioli.
Buon Lavoro!
E se qualcosa non ti è chiaro ricontattaci!

Commenti
1 Commento a “Come pianificare le rotazioni nell’Orto?”
  1. Saverio ha detto:

    Finalmente ho capito come piazzare in campo le mie “bambine” , come dice una mia amica

    Grazie

Lascia un commento