Sta bene il limone in un terreno argilloso? 

Il mio limone acquistato un mese fà circa, nel momento del travaso in un vaso più grande, ho notato che la sua terra era grigiastra e molto dura, ho pensato fosse argilla e che aggiungendone della nuova adatta agli agrumi piano piano si sarebbe alleggerita; innaffiando però l’acqua va giù molto lentamente e quindi non credo che la sua terra si sia ammorbidita, questo mi fà pensare che la pianta ne possa soffrire, anche perchè inizio a vedere qualche foglia gialla, che consiglio mi date, avrà bisogno di qualche integratore? Grazie anticipatamente

( Franca )

Ciao Franca, che io sappia il limone non gradisce terreni troppo compatti ed argillosi, tanto è vero che se compri del terriccio per agrumi è molto leggero e  addizionato con della pietra di pomice. Quindi nel rinvasarlo avrei effettuato qualche taglio verticale al pane di terra, qualora si fosse presentato troppo duro e compatto (facendo attenzione a non romperlo!) e poi avrei messo del terriccio almeno un poco più leggero. O quanto meno, ma spero che tu l’abbia fatto, avrei messo sul fondo uno strato di argilla espansa, pomice, o ghiaietto.

Mi raccomando inoltre la gestione del sottovaso: se è necessario per non sporcare il balcone, svuotalo spesso, così eviterai che il tuo limone abbia sempre le radici inzuppate.

Se il problema del cattivo drenaggio continua a sussistere prenderei provvedimenti, a costo di doverlo rinvasare! Poi per quanto riguarda la concimazione, sicuramente un piccolo aiuto non guasta. A questo proposito leggi il post su come coltivare gli agrumi in vaso e tutti i commenti, perché sono molto interessanti e pertinenti. Ciao e a presto!

Lascia un commento