Quali sono le varietà di tagete da utilizzare nell’orto?

Vorrei farvi una domanda riguardo l’argomento: i fiori che aiutano l’orto, in particolare la calendula (Calendula officinalis) e il Tagete (Tagetes), che scoraggiano l’insediamento dei nematodi nel terreno.

Ho visto che di tagete ne esistono diverse varietà (Tagete alto doppio giallo, Tagete nano bronzato Tagete nano dainty marietta Tagete nano doppio arancio) c’è qualche varietà in particolare che bisogna utilizzare?

Saluti

(Pasquale)

Ciao Pasquale le varietà di tagete più indicate a questo scopo sono: Tagetes erecta e Tagetes Patula. Altre piante che possono scoraggiare i nematodi nel terreno sono: Asparagus officinalis, Lantana camara, Crotalaria spectabilis, e alcune essenze da sovescio ad azione repellente quali il rafano, la Brassica napus e la senape. Un saluto e buon orto!

Commenti
2 Commenti a “Quali sono le varietà di tagete da utilizzare nell’orto?”
  1. renzo rosa ha detto:

    Cara Nara, tempo fa ti avevo promesso un sito che a me è utile, non so cosa ne pensi, eccolo si chiama http://www.agrinordest.it, vai su :” Il calendario delle Semine-www.agrinordest.it. Come vedi è semplicissimo e di percezione immediata. Occorrerebbero più ortaggi ma per me è sufficiente. Cosa ne pensi?…Ciao e buona Domenica…Renzo

    • nara marrucci ha detto:

      Ciao Renzo, grazie per il suggerimento, mi sembra una tabella molto interessante e ben fatta. Farà piacere ai nostri lettori poterla consultare! Voglio farne una così con più ortaggi e un po’ più colorata. La metteremo in cantiere…Per il momento ancora grazie e a presto!

Lascia un commento