Come allontanare i gatti dall’orto?

Mi chiamo Gabriele, vivo a Casella Genova e sono appassionato di orti e di psicologia…non psicologo…….Volevo chiederti come posso impedire ai gatti di fare i loro bisogni nell’orto appena zappato. Grazie

(Gabriele – Casella)

Caro Gabriele, contro i gatti si può ben poco. I miei due gatti schiacciano le nepete  (che adorano) e scavano e fanno pipì nelle aiuole, però tengono lontani i topi, le bisce e anche tanti altri animaletti. Io li sgrido, cerco di comunicare loro quali sono i posti vietati, ma con scarsissimi risultati.

Comunque il suggerimento più diffuso in rete è quello delle bottiglie piene di acqua da posizionare qua e là, che sembra tenerli lontani. Altri usano polveri o spray innocui per noi (????) ma poco graditi dai gatti, acquistabili nei negozi specializzati in animali. Oppure si possono acquistare apparecchi che emettono ultrasuoni a loro fastidiosi. Prova a consultare questa pagina dove parlano di repellenti animali altrimenti trova un ‘compromesso sopporta gatti’. Ciao Nara

Commenti
2 Commenti a “Come allontanare i gatti dall’orto?”
  1. Marco ha detto:

    Se l’orto è appena vangato senza seminagione o trapianti stendi una rete sopra la parte mossa. Se seminato o trapiantato alza la rete dal terreno con pezzetti di legno infissi in detto stando attento che la rete scenda fino a terra. Quando le piante sono grosse ed il terreno è più duro i gatti non vengono. Questo è ciò che faccio io nel mio orto. Buon Natale

    • nara marrucci ha detto:

      Grazie Marco, mi sa che i metodi strutturali che tu hai suggerito siano veramente i più efficaci da adottare! Buone Feste anche a te!

Lascia un commento