Le foglie del mio pero ingialliscono. Cosa fare?

Vivo a Genova, dove ho insegnato per anni nei licei cittadini: ora mi dedico alla cura di un terreno trasformato in orto-giardino a più di 1000 metri di altitudine in Val Trebbia. Nonostante la difficoltà della distanza e da Genova, mi piace raccogliere i prodotti che omaggio con orgoglio a parenti ed amici…

Domanda:

dopo lunga e attenta ricerca Ho trovato e piantato un pero Martin Sec che al secondo anno di vita ha tutte le foglie gialle. Quale può essere la causa? Cosa posso fare perchè non patisca ulteriormente e poi che faccia frutti? Grazie

(Maria Clotilde – Genova)

Cara Maria Clotilde, se imparaste a mandarmi le foto insieme alle domande il mio compito sarebbe molto più facile. Ma non preoccuparti perché nessuno lo fa, ma provo ugualmente a rispondervi come meglio posso, ma soprattutto con tanta passione.

Il pero Martin-Sec può soffrire di ticchiolatura, un fungo che si manifesta quando si hanno primavere particolarmente piovose o se l’albero si trova in una zona dove l’aria è stagnante e con assenza di ventilazione. La ticchiolatura però comporta prima la comparsa di macchie scure e poi l’ingiallimento della foglia.

Se invece le foglie del tuo pero ingialliscono senza prima avere macchie marroni le cause potrebbero essere svariate: eccesso di annaffiatura, mancanza di luce o mancanza di azoto. Rifletti suoi tuoi comportamenti e poi vai ad esclusione, ovvero se il melo ha tutto il sole di cui ha bisogno e tu non sei sempre con la gomma in mano a propinargli acqua, è probabile che il terreno sia troppo povero e che lui necessiti soltanto di un po’ di nutrimento supplementare. In quel caso prevedi in autunno (ottobre) una concimazione con dello stallatico maturo e, secondo necessità, ripeti l’operazione ad inizio primavera.

Non scordiamoci infine che il tuo pero ha soltanto due anni: talvolta se il terreno non è particolarmente ospitale le piante impiegano anche due o tre anni prima di adattarsi, da me ad esempio (dove le piante “il pane devono sudarselo”) succede spesso.

Auguri e buon orto! E visto che il tuo orto-giardino è in un posto bellissimo mandami delle foto da pubblicare.

Lascia un commento