In Sicilia si parla di verde, orto e giardini

E’ la prima volta che parlo di un’iniziativa siciliana e ci tengo particolarmente a segnalarla, perché anche se tanti di noi non potranno andarci, è giusto conoscere cosa in ambito verde si sta muovendo in questa splendida isola.

La mostra mercato “Ciuriciuri” (e già il nome mi farebbe venire voglia di prendere e partire), non avrà una sede e una data fissa, ma sarà itinerante e si svolgerà in più periodi per coinvolgere una fetta di pubblico sempre più ampia e per permettere ai vivaisti di presentare le produzioni migliori di ogni stagione. Il prossimo appuntamento è il 4 e 5 giugno al vivaio Malvarosa, Carruba di Giarre (CT).

Filippo Figuera, titolare del vivaio Malvarosa e socio dell’Associazione Ciuriciuri, ci spiega che anche in Sicilia l’attenzione verso l’orto e suoi prodotti sta aumentando visibilmente:  “La sensibilità verso il verde dell’orto in Sicilia non è mai morta e molti continuano a coltivare da sempre il proprio pezzetto di terra, ma ultimamente c’è una spiccata tendenza a riconvertire parte del giardino ad orto e sempre più balconi accolgono gli ortaggi” .

E’ la prima esperienza di mostra mercato dedicata al verde, almeno per quanto riguarda la Sicilia orientale, e nasce con l’intento di diventare un riferimento per gli amanti del giardinaggio di qualità, per coloro che vogliono conoscere tutti i segreti del ‘mestiere’ e per chi in biblioteca ha dedicato uno spazio esclusivo ai libri e alle riviste di giardinaggio, ambiente e natura. E quindi non solo acquisti, ma anche incontri e corsi per l’apprendimento. Benvenuta “Ciuriciuri”!

Commenti
1 Commento a “In Sicilia si parla di verde, orto e giardini”
  1. Ruggero ha detto:

    Splendido il sito, che vedo per la prima volta, come anche l’iniziativa esposta nell’articolo, un modo concreto per valorizzare la Sicilia (Il nome CiuriCiuri è azzeccatissimo)

Lascia un commento