L’acqua piovana: che risorsa!

Si sta avvicinando la stagione delle piogge e iniziare la raccolta dell’acqua piovana può essere un’ottima idea, semplice ed economica. E’ sufficiente munirsi di un grosso bidone o di una cisterna e raccogliervi l’acqua di una terminazione pluviale, oppure lasciare che il contenitore scoperto si riempia a mano a mano con le piogge. Potremo utilizzare l’acqua raccolta non solo per annaffiare, ma anche come miniserbatoio di servizio  per l’orto e il  balcone.

foto di John-Morgan da flickr

Lascia un commento