Quali sono le piante che curano l’orto e come utilizzarle

Ci sono piante che curano le piante. E nell’orto questa è una grande verità: non solo ci sono piante che coltivate insieme ad altre le proteggono da agenti patogeni o parassiti (come tagete,  calendula,  nasturzio, ecc.) ma anche piante che, sotto forma di macerati, infusi o decotti, possono essere essere utilizzate per prevenire e curare malattie fungine e per aiutare i nostri ortaggi a difendersi da pidocchi, afidi, acari e cocciniglia. ... [Per saperne di più]

E’ consigliabile utilizzare gli scarti vegetali dell’orto come sostanza organica direttamente nel terreno?

Sono Biagio, vivo a Roma ma nato in Australia, ho lavorato per la Land Rover Italia per oltre 30 anni e da poco sono pensionato. Ho preso, da poco, un orto urbano di 50 mq ed avrei bisogno di quanche consiglio con riferimento al compost. Da quanche giorno il C.D.A. ha deciso di vietare di buttare i rifiuti dell’orto, nella compstiera unica in quanto di difficile manutenzione. Dato che è proibito smaltire grande quantità di rifiuti biologici... [Per saperne di più]

Le verdure che non si mangiano ma si ammirano

Sapete che ogni tanto mi piace divagare e portare sulle pagine di InOrto ortaggi e verdure che non si mangiano, ma si ammirano. Quelle prodotte da Este Ceramiche Porcellane rientrano perfettamente in questa categoria. Sono ortaggi che stanno a metà strada tra arte e orto. Perché anche se è vero che all’orto viene spesso solo richiesto di produrre cibo buono e sano, quando esce dai suoi confini e allarga il proprio raggio di influenza, se ne comprende... [Per saperne di più]

Si possono interrare gli scarti di cucina e fare l’orto sopra?

Salve Vorrei delle info! Posso interrare nel terreno bucce di arancia? E dopo aver chiuso la buca con scarti di cucina, posso subito piantarci sopra ortaggi ?? Grazie (Francesco) Ciao Francesco, quella che proponi è una pratica, che è la prima volta che sento raccontare. Penso che la cosa migliore per il tuo orto – per la mia esperienza – è produrre un buon compost – leggi pure questo interessante articolo – unisci tutti... [Per saperne di più]

Come trasformare un ortaggio in un’opera d’arte

Chi segue InOrto da un po’, sa che a noi piace quando l’orto o gli ortaggi si trasformano in soggetti artistici, perché questo significa che i nostri ‘amici vegetali’ e, allargando il ‘campo’, l’intera natura diventano oggetto di stimolo, di creatività e di attenzione. E chi ama la terra sa quanto bisogno ci sia di attenzione in questo momento, nei confronti di ciò che è essenziale e vitale, ma che sembra... [Per saperne di più]

Come smaltire i residui colturali delle patate?

Mi potete consigliare come è meglio smaltire lo strame delle piante delle patate: meglio nel compostaggio oppure spanderle nel terreno e poi ararlo? Grazie (Maria) Ciao Maria, ti confesso che normalmente nell’orto di mezza montagna di mia madre, dove tutti coltivano le patate, i residui vegetali vengono interrati.  Naturalmente se le piante non hanno subito nessun attacco, né parassitario né fungino, altrimenti l’unica soluzione è... [Per saperne di più]

Sovescio, quali piante utilizzare nell’orto

Se avete dei dubbi su quali piante adottare per il sovescio eccovi un piccolo elenco utile delle più indicate, ma sappiate che quasi tutte appartengono a tre famiglie ben conosciute nell’orto: le leguminose, le crucifere e le graminacee. – Le leguminose arricchiscono il terreno di azoto, il più strategico tra gli elementi nutritivi del nostro orto, e si adattano ai più diversi tipi di clima e di terreno. Tra le più importanti leguminose... [Per saperne di più]